Carciofo bianco: quattro giorni di festa ad Auletta

  • Dove
    Complesso Monumentale dello Jesus
    Indirizzo non disponibile
    Auletta
  • Quando
    Dal 28/04/2018 al 01/05/2018
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Acquisto di prodotti agli stand
  • Altre Informazioni

Cresce l'attesa per la grande festa del carciofo bianco ad Auletta. Dal 28 aprile al 1° maggio, il borgo è pronto ad accogliere migliaia di persone. I piatti tipici saranno preparati dagli agricoltori. Seguiranno spettacoli, convegni, show cooking e folklore. Le novità più importanti di quest’anno sono legate all’ambiente ed alla lotta allo spreco alimentare: le stoviglie saranno tutte biodegradabili ed a fine pasto saranno messe a disposizione degli ospiti alcune confezioni per poter portare a casa il cibo avanzato.

Il premio

Quest’anno il carciofo d’oro sarà assegnato al maestro pasticcere Giuseppe Manilia, già pasticcere dell’AMPI nel 2017. Premiato perché "è un grande talento - scrivono gli organizzatori nelle motivazioni - esempio di tenacia e costanza, qualità che gli hanno permesso di diventare un riferimento indiscusso per la pasticceria italiana pur restando nel suo territorio di origine".

Gli show cooking

Ogni sera, nel Complesso Monumentale dello Jesus, uno show cooking permetterà al grande pubblico di entrare in contatto con gli chef e con molti attori del settore, tra i fornelli ed un salottino informale, condotto dalla giornalista gastronomica Antonella Petitti. Aprirà la cuoca cilentana Giovanna Voria, ambasciatrice della Dieta Mediterranea. La seguiranno gli chef Vincenzo Citro del ristorante La Sfera di Baronissi e Luigi Coppola di Tenuta Duca Marigliano di Paestum. Parentesi tutta dolce, invece, con i maestri pasticceri Angelo Grippa dell'omonima pasticceria di Eboli che svelerà un’altra golosa ed originale leccornia in nome del guerriero dal tenero cuore, ed Emilio Soldivieri della Pasticceria Elia di Giffoni Valle Piana che ha realizzato Cinarino, il cioccolatino al carciofo bianco.

Il programma

Sabato dalle ore 17 sfilate, sbandieratori, apertura dei mercatini. Dalle ore 19, apertura “Taberna ebbra” con aperitivo, vini campani e piccole golosità a base di carciofo bianco. Dalle ore 20, “Tabernae parlanti”: tra salotto e cucina, chiacchiere e riflessioni su cibo e tradizioni culinarie. Taberne gastronomiche: il carciofo bianco declinato dall'antipasto al dolce. Si prosegue fino alle ore 21 con musica folk e teatro. Domenica 29 aprile, alle ore 10, apertura dei mercatini, convegni, progetti di e-commerce, artisti, commedianti, musici, saltimbanchi, fuoco e fiamme in un teatro che ha come tetto il cielo della Baracca dei Buffoni – “BURATTINI GUARATTELLE”. Alle ore 12, arrivo dei partecipanti al Raduno Moto e Auto d’Epoca a cura del Club Cinquecento Vallo di Diano. Nel pomeriggio, ancora convegni ma anche "Dolce Poesia “Pasticcieri per passione”, cioè la consegna dolci e torte realizzate con prodotti del territorio e insediamento giuria giudicatrice. Ospite anche il presidente della Pro Loco di San Mango Piemonte (il giorno prima, ospiti da Casalbuono), proiezione de “Le Fruttavventure di Re Carciofone” firmate da La Bottega di Will. Si tratta di una web serie nata per i bambini col fine di lanciare messaggi sulla corretta alimentazione. Poi spazio al gusto con taberne gastronomiche. Lunedì si comincia alle 16.30 e martedì 1° maggio alle ore 10.

I premi

Info utili

Disponibile area sosta camper. Per i partecipanti sconto 50% sul biglietto ingresso alle Grotte Auletta/Pertosa. Le tabernae gastronomiche resteranno aperte anche a pranzo il 29 aprile e il 1° maggio.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cibo e Vino, potrebbe interessarti

I più visti

  • “In ricordo di Roberto Murolo”: il recital di Espedito De Marino

    • solo domani
    • Gratis
    • 19 gennaio 2020
    • SALA "PASOLINI "SALERNO
  • Locus solus a Nocera Inferiore

    • Gratis
    • dal 20 dicembre 2019 al 30 gennaio 2020
    • Fedele Studio
  • Detective e assassino: ritorna a Salerno il "Delitto al Museo"

    • solo oggi
    • 18 gennaio 2020
    • Museo Papi
  • Nuovi corsi di lindy hop

    • Gratis
    • dal 16 al 23 gennaio 2020
    • CIF
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    SalernoToday è in caricamento