Jazz d’autore e teatro a Furore

Sabato 29 e domenica 30 agosto musica d'autore e teatro per il weekend di Furore. Torna l'appuntamento con "La Balconata Furitana" questo fine settimana a Furore e lo fa all’insegna di musica d’autore e del teatro contemporaneo: sabato 29 agosto alle ore 21 presso la chiesa di Santa Maria della Pietà spazio a “The Italian String Quartet” con Enzo Milo al sax e Michele Di Martino al pianoforte che offriranno al pubblico un viaggio musicale da Mozart a Morricone, da Nino Rota ad Astor Piazzolla, e dove si intrecciano suoni, stili ed epoche diverse, e in cui la graffiante timbrica del sassofono crea una simbiosi perfetta con il piano dando origine a momenti di un raffinato jazz. Domenica 30 agosto, invece, sarà di scena il recital "'O Mare e 'a Rena" della compagnia Cat di Castellammare, eredi della grande tradizione dell’artista Italo Celoro, indimenticato autore teatrale.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Festival di San Martino: il "menù" prevede musica, zeppole e vino

    • dal 16 al 17 novembre 2019
    • San Marco: il percorso si snoderà da via Cuono a via Vicenza ccinvolgendo tutti i vicoli collegati.
  • La guerra di Troia nelle Grotte di Pertosa: ecco le date degli spettacoli

    • dal 23 al 24 novembre 2019
    • Grotte di Pertosa-Auletta

I più visti

  • Alla scoperta della Certosa di Padula con la guida Giuseppe Verga

    • dal 12 luglio al 31 dicembre 2019
    • Certosa di San Lorenzo – Padula
  • Eros Ramazzotti in concerto al PalaSele di Eboli: fan mobilitati

    • 6 dicembre 2019
    • Palasele Eboli
  • Festival di San Martino: il "menù" prevede musica, zeppole e vino

    • dal 16 al 17 novembre 2019
    • San Marco: il percorso si snoderà da via Cuono a via Vicenza ccinvolgendo tutti i vicoli collegati.
  • Salerno, mostra personale di carl t. chew - rcbz - reid wood, identity of artist / marginal active resistances two

    • Gratis
    • dal 25 agosto al 21 novembre 2019
    • Spazio Ophen Virtual Art Gallery
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    SalernoToday è in caricamento