C'era una volta il turismo: le telecamere di "Quarta Repubblica" in visita in Costiera

Il reportage si è svolto tra spiagge deserte, nel silenzio delle strade. Pasqua e Pasquetta dovevano essere il primo banco di prova per la stagione turistica e invece gli unici avventori sono i gabbiani appollaiati sul bagnasciuga

Le telecamere di Quarta Repubblica -programma condotto da Nicola Porro, in onda su Rete 4 - hanno "fatto visita" alla Costiera Amalfitana. Il giornalista Francesco Fossa ha raccontato la pasquetta virtuale  e ha visitato i luoghi nei quali il turismo è stato fonte di reddito fino a marzo scorso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I dettagli

Il reportage si è svolto tra spiagge deserte, nel silenzio delle strade. Pasqua e Pasquetta dovevano essere  il primo banco di prova per la stagione turistica e invece gli unici avventori sono i gabbiani appollaiati sul bagnasciuga. La popolazione, gli albergatori, i ristoratori sperano in un raggio di sole che faacia ripartire l'economia locale. La parola d’ordine è proprio questa: ripartire.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Salerno non è turistica: ha solo la fortuna di essere tra 2 costiere", la amara denuncia di un lettore

  • Caso sospetto di Covid-19 a Salerno, medico del 118 in isolamento

  • Mare con schiuma gialla e meduse morte tra Pontecagnano e Battipaglia

  • Coronavirus, nuovi 10 contagi in Campania: il bollettino

  • Sole, mare e relax per il ministro Luigi Di Maio a Palinuro

  • Tutti a mare a Salerno: nessuno rinuncia ai tuffi, traffico in Costiera

Torna su
SalernoToday è in caricamento