Famiglie al Museo: laboratori, libri e archeocucina a Pontecagnano

Il Museo Archeologico Nazionale di Pontecagnano ‘Gli Etruschi di frontiera’ in collaborazione con il Comune di Pontecagnano – Faiano, Legambiente – Circolo OcchiVerdi e la Società Cooperativa Metaia, aderisce alla Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo con un programma di attività dedicato a bambini e ragazzi.

Laboratorio

L’argilla tra le mani - Laboratorio di archeologia, è il primo appuntamento in programma domenica 14 ottobre, ore 10.30 – 13.00. I piccoli visitatori potranno partecipare al laboratorio archeologico di ceramica e realizzare, con la guida degli archeologi del Soc. Coop. Metaia, un manufatto in argilla con l’antica tecnica del cercine, in uso già nel Neolitico. Una speciale postazione di disegno-scrittura consentirà ai bambini di realizzare un disegno o un testo ispirato alla collezione archeologica del Museo e partecipare al concorso indetto da FAMu che prevede come premio libri per bambini. Attività adatte a bambini dai 4 anni in su.

La locanda

La locanda di Asellina, presentazione del libro e degustazione di cibi dell’antica Roma, è in programma invece dalle ore 11 alle 13. Vita, misteri e cucina nell’antica Pompei di Rosa Tiziana Bruno, vincitrice nel 2017 dell’International Writers Awards e nel 2018 del premio per il miglior libro italiano nella sezione Children Book del prestigioso Gourmand World Awards. Il volume, seguendo gli aromi della cucina di Asellina, realmente vissuta a Pompei nel 79 d.C., racconta la vita familiare e sociale in un’antica città romana, unendo sapientemente fantasia e realtà storica. Le antiche ricette inserite nel libro saranno presentate, insieme all’autrice, dall’archeocuoco Pasquale Sarnataro che al termine offrirà ai partecipanti una degustazione di pietanze dell’antica Roma.

Riciclo creativo

RiciclArte, laboratorio di riciclo creativo, è l'appuntamento pomeridiano, dalle ore 17 alle 19, a cura di Legambiente – Circolo OcchiVerdi Pontecagnano. Il laboratorio si propone di favorire la socializzazione e l’integrazione tra i partecipanti stimolandone la fantasia e la creatività. Attraverso la manipolazione e l’utilizzo di tecniche decorative, bambini e ragazzi potranno dare nuova vita a oggetti di uso comune. Anche nel pomeriggio sarà possibile realizzare un disegno ispirato ai reperti archeologici esposti nel Museo che parteciperà al concorso indetto da FAMu.

Info utili

La partecipazione a tutte le attività è gratuita per i bambini e i ragazzi fino ai 18 anni. Per gli adulti è previsto il pagamento del biglietto d’ingresso al Museo di 2 euro.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Festival di San Martino: il "menù" prevede musica, zeppole e vino

    • dal 16 al 17 novembre 2019
    • San Marco: il percorso si snoderà da via Cuono a via Vicenza ccinvolgendo tutti i vicoli collegati.
  • La guerra di Troia nelle Grotte di Pertosa: ecco le date degli spettacoli

    • dal 23 al 24 novembre 2019
    • Grotte di Pertosa-Auletta

I più visti

  • Alla scoperta della Certosa di Padula con la guida Giuseppe Verga

    • dal 12 luglio al 31 dicembre 2019
    • Certosa di San Lorenzo – Padula
  • Eros Ramazzotti in concerto al PalaSele di Eboli: fan mobilitati

    • 6 dicembre 2019
    • Palasele Eboli
  • Festival di San Martino: il "menù" prevede musica, zeppole e vino

    • dal 16 al 17 novembre 2019
    • San Marco: il percorso si snoderà da via Cuono a via Vicenza ccinvolgendo tutti i vicoli collegati.
  • Salerno, mostra personale di carl t. chew - rcbz - reid wood, identity of artist / marginal active resistances two

    • Gratis
    • dal 25 agosto al 21 novembre 2019
    • Spazio Ophen Virtual Art Gallery
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    SalernoToday è in caricamento