Si festeggiano le piccole principesse al Museo Archeologico di Pontecagnano

Domenica 21 febbraio il Museo archeologico di Pontecagnano anticipa la Festa della Donna. “C’è qualcosa di più noioso che essere una principessa rosa?” è il titolo della nuova iniziativa in programma al Museo "Gli Etruschi di Frontiera": a promuoverla il Comune, su impulso del Sindaco Ernesto Sica e dell’Assessora alla Cultura Lucia Zoccoli, in collaborazione con il Museo stesso, l’Associazione italiana Biblioteche e la Pro Loco “Etruschi di Frontiera”. Si inizia alle ore 10 con la tradizionale colazione al museo e si prosegue con i laboratori didattici, le visite guidate a cura della cooperativa Metaia e la proiezione del film d’animazione “Home”, mentre alle ore 12 si terrà l'aperitivo con la Confcommercio nel corso del quale il responsabile territoriale Paolo Ferro condividerà le nuove attività della confederazione. L'evento rappresenta un’anticipazione dell’8 Marzo delle bambine, iniziativa riconosciuta dall’Unicef e affronterà in modo semplice ma diretto la questione di genere. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Festival di San Martino: il "menù" prevede musica, zeppole e vino

    • dal 16 al 17 novembre 2019
    • San Marco: il percorso si snoderà da via Cuono a via Vicenza ccinvolgendo tutti i vicoli collegati.
  • La guerra di Troia nelle Grotte di Pertosa: ecco le date degli spettacoli

    • dal 23 al 24 novembre 2019
    • Grotte di Pertosa-Auletta

I più visti

  • Alla scoperta della Certosa di Padula con la guida Giuseppe Verga

    • dal 12 luglio al 31 dicembre 2019
    • Certosa di San Lorenzo – Padula
  • Eros Ramazzotti in concerto al PalaSele di Eboli: fan mobilitati

    • 6 dicembre 2019
    • Palasele Eboli
  • Festival di San Martino: il "menù" prevede musica, zeppole e vino

    • dal 16 al 17 novembre 2019
    • San Marco: il percorso si snoderà da via Cuono a via Vicenza ccinvolgendo tutti i vicoli collegati.
  • Salerno, mostra personale di carl t. chew - rcbz - reid wood, identity of artist / marginal active resistances two

    • Gratis
    • dal 25 agosto al 21 novembre 2019
    • Spazio Ophen Virtual Art Gallery
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    SalernoToday è in caricamento