Libri, arte e musica: il festival Salerno Letteratura in città fino al 25 giugno

Una fase della conferenza stampa dell'edizione 2017

Nove giorni di libri, dibattiti, arte e musica nei luoghi più suggestivi del centro storico. “Salerno Letteratura”, il festival della cultura che sceglie un riccio di mare come proprio simbolo e icona, ritorna in città dal 17 al 25 giugno. “E’ solo una delle tante novità della nostra quinta edizione – annuncia il direttore artistico Francesco Durante, affiancato dalla direttrice organizzativa Ines Mainieri – ospiteremo 130 eventi, scrittori italiani e stranieri in rappresentanza di 9 Paesi. Avremo più cinema rispetto al passato. Non a caso, l’ultimo evento del nostro festival generalista sarà la proiezione del film “La guerra dei cafoni”. Ci saranno poeti, romanzieri e saggisti, infine il maestro Peppe Vessicchio nella veste inedita di mago della crescita di pomodori e verdure attraverso la musica”. 

Dalle ore 9.30 a mezzanotte, Salerno Letteratura alloggerà nei vicoli, slarghi e piazze del centro storico: si respirerà cultura a Largo Barbuti, Arco Catalano, Palazzo Fruscione, Sala Pasolini. Gli spettacoli saranno quasi tutti ad ingresso gratuito. In alcuni casi, invece, sarà chiesto agli spettatori un contributo di 5 euro. “Siamo alla quinta edizione e la crescita è stata esponenziale – analizza il direttore artistico – eravamo partiti in maniera quasi garibaldina ma l’anno scorso abbiamo prodotto il massimo sforzo: 160 eventi e 250 scrittori. Quest’anno ci attestiamo più o meno sugli stessi numeri. Il nostro festival è trasversale, perché coinvolge tutte le fasce d’età. Il messaggio che lanciamo ai giovani è di leggere tanto, ogni giorno, per tutta la vita. Leggere significa crescere come persone e cittadini, maturando conoscenze non banali. Durante il Festival, ci rivolgeremo anche agli studenti attraverso la Summer School. Forniremo loro crediti formativi attraverso un percorso che non è curriculare ma che coinvolge altri strumenti, compresi i social”. 

Alla conferenza stampa di presentazione, che s’è svolta stamattina a Palazzo di Città, era presente anche il sindaco di Salerno, Enzo Napoli. “Salerno Letteratura è un appuntamento formidabile, che illustra la capacità di Salerno di creare e narrare – ha commentato il primo cittadino – Noi che siamo lettori accaniti potremo godere di una kermesse culturale importante, con la presentazione anche di inediti. Questa iniziativa, che si è fatta strada da sola, offrirà piatti forti. Siamo golosi e ci siederemo a questo tavolo culturale con grande appetito”. 
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • “In ricordo di Roberto Murolo”: il recital di Espedito De Marino

    • solo domani
    • Gratis
    • 19 gennaio 2020
    • SALA "PASOLINI "SALERNO
  • Locus solus a Nocera Inferiore

    • Gratis
    • dal 20 dicembre 2019 al 30 gennaio 2020
    • Fedele Studio
  • Detective e assassino: ritorna a Salerno il "Delitto al Museo"

    • solo oggi
    • 18 gennaio 2020
    • Museo Papi
  • Nuovi corsi di lindy hop

    • Gratis
    • dal 16 al 23 gennaio 2020
    • CIF
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    SalernoToday è in caricamento