Giffoni, l'annuncio di Evan Peters: "Basta con serie TV, sarò musicista per diletto"

L'annuncio arriva in coda alla conferenza, in mezzo ai sorrisi, alle battute, alle traduzioni simultanee: "Basta con la serie TV, sarò musicista per divertimento". L'attore ufficializza il proprio disimpegno da Pose durante il Giffoni Film Festival

Evan Peters
L'annuncio arriva in coda alla conferenza, in mezzo ai sorrisi, alle battute, alle traduzioni simultanee: "Basta con la serie TV, sarò musicista per divertimento". Evan Peters, attore, volto noto della serie tv "Pose", ufficializza il proprio disimpegno durante il Giffoni Film Festival "Non so se la parola rinuncia è quella giusta. Vi dico, però che non sarò nella nuova serie TV. Voglio una pausa, voglio rilassarmi - aggiunge - Sarò spettatore e la guarderò in tv. Sarò musicista per divertimento, solo per divertimento. Mi rilassa moltissimo  suonare e non la farò da professionista. Se dovesse accadere, passerebbe il divertimento". 

Sogni realizzati e progetti

"Il personaggio che vorrei interpretare è legato a una storia d'amore, una bella storia affascinante, coinvolgente che vada diritto al cuore, non frivola ma profonda". A 15 anni, Peters (ora 32enne) si trasferì a Los Angeles con sua madre per realizzare il sogno di una carriera nel cinema e nello spettacolo. Il suo primo ruolo cinematografico risale a "Clipping Adam" del 2004. Nel 2010, ecco il film "Kick-Ass". Nel 2011, "American Horror Story: Tate Langdon" per l'interpretazione di un personaggio controverso, cioè un adolescente in cura per manie psicopatiche. Tre anni dopo,  veste i panni del mutante Quicksilver in "X-Men - Giorni di un futuro passato". Tornerà con questo ruolo anche per "X-Men Apocalisse" e "X-Men-Dark Phoenix".

Il ruolo transgender

Il web è insorto quando è circolata la notizia che Scarlett Johansson avrebbe dovuto interpretare la transgender Dante "Tex" Gill in Rub & Tug. L'attrice è stata accusata di scegliere i suoi ruoli con troppa leggerezza ed è stata reputata non adatta alla parte. "Penso che sia una cosa giusta. Nella serie Pose c'era un cast enorme di transgender: sanno cosa fare e vivono sulla propria pelle questa loro vita", ha concluso Peters. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I clan attivi in provincia di Salerno: nuova relazione dell'Antimafia

  • Blitz a Casa Campitelli di Pagani, scoperta "azienda" della droga: 13 arresti

  • Dramma a Cava, giovane precipita dal balcone e muore

  • Arancini, crocche e specialità siciliane: inaugurata "Mizzica" a Salerno

  • Chiudono le edicole, parlano i giornalai: "Con 800 euro non si può vivere"

  • Paura a Battipaglia, rapinato un supermercato: donna ferita

Torna su
SalernoToday è in caricamento