Controne, grande successo per la I edizione di "Incontro'n'art"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Grande successo a Controne per la I Edizione di "Incontro'n'art", il festival atto a celebrare le arti di strada. L'evento inaugurato il 17 agosto e protrattosi fino a notte tarda, ha registrato tantissime presenze. Numerosi, soprattutto i giovani, attratti dall'imponente offerta artistica. La manifestazione è stata organizzata dai giovani neo-eletti dell'Amministrazione Comunale di Controne, tra cui il Vicesindaco Mariella Chiumento e il Consigliere Francesco Verlotta, in collaborazione con un'associazione di Postiglione, organizzatrice della manifestazione denominata "Dubstone".

Lo scopo di rilanciare l'arte di strada e gli spettacoli a cielo aperto è stato, dunque, raggiunto ampiamente dall'evento e Controne, per l'occasione, si è rivestita di un'atmosfera magica e suggestiva; molto vasta è stata, inoltre, anche l'offerta enogastronomica e musicale. "Al pubblico è stato offerto uno spettacolo di intrattenimento unico ed originale creando una atmosfera fiabesca e surreale intorno al concetto di "arte di strada e all'indomani di questo evento non possiamo che essere felici di questo successo inaspettato. Abbiamo visto lo stupore dei bimbi con i giocolieri e la curiosità dei grandi con l'estemporanea. Allegria, musica e buon cibo hanno accolto le moltissime persone che hanno onorato Controne con la loro presenza. Come prima edizione possiamo solo ringraziare tutti e augurarci di continuare, in meglio, per le prossime edizioni" hanno affermato fiduciosi Chiumiento e Verlotta.

La manifestazione ha fatto sì che Controne si trasformasse, per un giorno, in una vera e propria casa per gli artisti di strada che hanno trovato qui modo di esibirsi e di essere apprezzati beneficiando, quindi, di una cornice di tutto rispetto data l'importanza storico-culturale della cittadina. "Vogliamo far in modo che Controne diventi un esempio per tutte le altre città d'Italia nei confronti delle arti di strada che richiedono uno sforzo, talento e disciplina ferrea da parte degli artisti ma che troppo spesso vengono marginalizzate e non apprezzate. Ne abbiamo proposto il rilancio e continueremo su questa strada" hanno concluso unanimente i membri dell'amministrazione comunale.
Alessandra Pazzanese

Torna su
SalernoToday è in caricamento