Jovanotti si fa in tre: concerti al PalaSele dal 25 al 28 maggio

  • Dove
    Palasele Eboli
    Indirizzo non disponibile
    Eboli
  • Quando
    Dal 25/05/2018 al 28/05/2018
    ore 21
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni
Jovanotti

Prima il bis, poi la notizia della terza data per la gioia dei fan che accorreranno da ogni angolo della provincia e anche da fuori regione. Jovanotti triplica e si prepara ad incantare il pubblico del PalaSele di Eboli con i concerti in programma il 25, 26 (sold out) e 28 maggio (pochi posti disponibili). Biglietti a ruba, organizzazione mobilitata. In queste ore "il ragazzo fortunato" sta spopolando (come al solito) sui social, proponendo hastag e inviti alle adunate nelle varie piazze italiane. Sbam è il titolo di un brano reggae dance hall del suo più recente album, “Oh, vita!”. Il suo show è un mix di musica e viaggio tra le note: dall'acustica si passa all’hip hop, dalla dance hall alla disco e al rock’n’roll.


Il programma

Lorenzo Live 2018 è una grande festa e lo spettacolo comincia appena si entra nel Palazzo: 13 grandi lampadari trasformano lo spazio in un vero e proprio salone delle feste mentre le note dell’Ouverture del Guglielmo Tell di Rossini accompagnano il pubblico a prendere posto. Lo show si apre con un’opera realizzata da Manuele Fior, uno dei fumettisti italiani più apprezzati del mondo che, partendo dall’idea di Lorenzo, ha scritto e realizzato un cartone introduttivo con protagonista il Jova/Don Chisciotte.

La scaletta

E' come al solito serratissima: si balla dall’inizio alla fine. Trenta canzoni, scenografie, luci e sorprese pensate ad hoc per ognuna delle hit della scaletta, con al centro un momento dj set di Lorenzo in console che ne raggruppa un’altra decina che cambiano ogni sera. In scena con Lorenzo: Saturnino (basso), Riccardo Onori (chitarra), Christian Rigano (tastiere e synth), Franco Santarnecchi (piano e fisarmonica), Gareth Brown (batteria), Leo Di Angilla (percussioni), Gianluca Petrella (trombone), Jordan MC Lean (tromba), Matthew Bauder (Sax). Si parte con “Ti porto via con me”, il brano che chiudeva Lorenzo nei Palasport 2015 e che, questa volta, apre lo show più tirato e avventuroso che Lorenzo abbia mai pensato. “Le canzoni”, il secondo brano tratto da “Oh, vita”, l’album triplo platino prodotto per Universal da Rick Rubin uscito lo scorso primo dicembre, è anche il secondo brano dello show. Da “L’ombelico del mondo”, con i ballerini gonfiabili colorati in mezzo alla gente, a “Ciao mamma”, passando per “Sbam!”, “Fame” e “Le canzoni”; da “L’estate addosso” a “Safari”, da “Tutto l’amore che ho” a “Il più grande spettacolo dopo il Big Bang”, la scaletta è una sequenza di singoli da lasciare senza fiato. Una breve parentesi con “Mi fido di te”, “Sbagliato”, “Baciami ancora” e “Chiaro di luna” rappresenta la parte più acustica dello show. Lo show chiude con “Viva la libertà”, tratta dall’ultimo album “Oh, vita!”, prodotto da Rick Rubin, che ha già superato le 130 mila copie.

Scenografia

In scena uno schermo realizzato custom 24x8 metri, che si apre in 4 sezioni. Il palco 20x12 metri si allunga in mezzo al salone delle feste per 17 metri per raggiungere un secondo palco di 20 metri anch’esso costruito appositamente per lo show che al momento di “Fame”, il brano che chiude l'album Oh, vita!, si alza a 4 metri di altezza come un grande ponte sospeso verso un terzo palco custom, mondo del DJ set. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • Festa del prosciutto, cavatello e pizza fritta: Bosco invita i golosi

    • Gratis
    • dal 18 al 19 giugno 2019
    • Località Bosco
  • Art Attak, inglese, disegno classico: laboratori creativi per bambini

    • Gratis
    • dal 26 settembre 2018 al 31 luglio 2019
    • Ex Scuola media A. Gatto
  • Laboratorio gratuito di disegno e fumetto

    • Gratis
    • dal 22 settembre 2018 al 27 luglio 2019
    • Scuola Grafica Salernitana
  • "Art nouveau week", passeggiata liberty a salerno tra ville e palazzi

    • Gratis
    • dal 8 al 14 luglio 2019
    • Comune
Torna su
SalernoToday è in caricamento