Fashion show: moda e beneficenza per l'Ail, a Salerno

Sarà presentata sabato 13 aprile, alle ore 17.00, presso il Salone dei Marmi del Comune di Salerno la nuova collezione Primavera/ Estate della stilista Sofia Colasante. Dopo aver inaugurato il primo punto vendita monomarca nel capoluogo salernitano, Sofia Colasante si accinge a presentare la nuova collezione in una location suggestiva quale il Salone dei Marmi del Comune di Salerno, alla presenza di circa 450 ospiti. Un evento unico a cui sarà possibile accedere esclusivamente tramite invito e che abbinerà –nel classico stile Colasante- la tradizione sartoriale italiana alla beneficenza pro Ail. Per l’occasione, infatti, l’Ail Salerno allestirà uno stand per permettere agli invitati di entrare in contatto con il mondo della ricerca, nonché di sostenerlo attraverso l’acquisto dei tradizionali prodotti pasquali.

La serata

Circa 15 modelle per ben 30 look: le tre passerelle allestite per l’occasione porteranno agli occhi dei presenti la concezione di donna che la stilista salernitana ha inteso disegnare per la nuova stagione. Colori pastello e policromie provenienti dall’India lasceranno spazio ad un intreccio culturale che trova il suo fil rouge nella atavica tradizione sartoriale italiana. La collezione nasce, infatti, dalla commistione di culture differenti e proietta l’osservatore in una dimensione in cui l’aspetto creativo si unisce a quello più standardizzato richiesto dai buyer. Un’antitesi in piena regola che viene, però, superata dalla scomposizione prima, e dall’unione poi, di due mondi soltanto apparentemente distanti. Un'attenzione particolare anche alla “sostenibilità” dei prodotti. “La sostenibilità ambientale è da sempre un tema a me molto caro: nella mia concezione, per avere un prodotto pienamente ecosostenibile - dice Colasante - non basta limitarsi alla scelta delle materie prime. E’ necessario conoscere anche il modo in cui le sartorie lavorano, il modo in cui smaltiscono il materiale avanzato, il modo in cui i singoli dipendenti sono gestiti. Ecco, la mia ricerca va in questa direzione, partendo si dalla scelta di prodotti compatibili con l’ambiente, ma non trascurando tutto ciò che attiene alla lavorazione del prodotto stesso”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Moda, potrebbe interessarti

I più visti

  • La terra delle zucche all'oasi Vivinatura di Eboli: ecco il programma

    • dal 5 ottobre al 1 novembre 2019
    • Oasi Vivinatura Lagosele, Santa Cecilia in località Torretta
  • Alla scoperta della Certosa di Padula con la guida Giuseppe Verga

    • dal 12 luglio al 31 dicembre 2019
    • Certosa di San Lorenzo – Padula
  • Tutto pronto a Scala per la tradizionale festa della castagna

    • Gratis
    • dal 12 al 20 ottobre 2019
    • piazza Municipio
  • Salerno, mostra personale di carl t. chew - rcbz - reid wood, identity of artist / marginal active resistances two

    • Gratis
    • dal 25 agosto al 21 novembre 2019
    • Spazio Ophen Virtual Art Gallery
Torna su
SalernoToday è in caricamento