Le macchine di Leonardo da Vinci: Salerno ospita la mostra, dal 4 novembre

  • Dove
    Palazzo Fruscione
    Vicolo Adelberga, 19
  • Quando
    Dal 04/11/2017 al 28/02/2018
    dal mercoledì al sabato dalle 10.00 alle 18.00, il sabato e la domenica dalle 10.00 alle 22.00. Il lunedì e martedì chiuso.
  • Prezzo
    7 euro per gli adulti, 5 euro per i ragazzi da 4 a 15 anni, per gli over 65 per le scolaresche e per gruppi di almeno 20 persone
  • Altre Informazioni
La mostra


Da sabato 4 novembre fino al 28 febbraio, il suggestivo Palazzo Fruscione a Salerno ospiterà una mostra sulla vita, le opere e le macchine di Leonardo da Vinci, il Genio dell'Umanità. I visitatori potranno osservare creazioni artigianali del Maestro Mario Paolucci che è intervenuto su progetti originali di Leonardo da Vinci, sia in scala che a grandezza naturale. Saranno esposte anche riproduzioni dei capolavori e dei codici di Leonardo. La mostra, dal titolo “Leonardo da Vinci – il Genio del Bene”, ha ricevuto il patrocinio del Comune di Salerno e consentirà di ammirare macchine per il volo, il precursore del paracadute, una bicicletta, una sega idraulica. Tutte le macchine sono funzionanti e possono essere toccate e provate.

La curiosità

Tutte le riproduzioni sono dotate di un Qr Code (un codice a barre) che, inquadrato con un qualsiasi smartphone, restituisce le informazioni sull’opera: provenienza, epoca, ubicazione, una descrizione in più lingue. La mostra si completa con una serie di video multimediali e filmati, dal repertorio del National Geographic, sulla vita del Genio toscano. Include anche una serie di pannelli illustrativi e descrittivi dei famosi Codici Vinciani, per un vero e proprio viaggio a ritroso nel tempo. Alla fine del percorso espositivo, già ospitato a Roma, Firenze, Milano, Matera, Abu Dhabi, Sidney e Wenzhou in Cina, sarà possibile "travestirsi" da Leonardo da Vinci e provare a costruire, con le proprie mani, alcune delle macchine in esposizione: il ponte girevole, il ponte ad incastro, il paracadute, la camera degli specchi. 

Evento nell'evento

La visita alla Mostra su Leonardo da Vinci a Palazzo Fruscione, situato nel cuore del Centro Storico di Salerno, in Vicolo Adelberga, 19, proprio di fianco al Duomo di San Matteo, rappresenta anche un’ottima occasione per vivere la magica esperienza delle "Luci d’Artista" la più spettacolare e suggestiva esposizione di opere d'arte luminosa, installate in tutte le strade, le piazze ed aree verdi della città nel periodo natalizio. Stamattina a Palazzo di Città si è svolta la conferenza stampa di presentazione della mostra. "Si tratta di disegni e opere riprodotti in scala, sarà un evento nell'evento - ha detto il sindaco di Salerno, Enzo Napoli - La mostra è aperta alle scolaresche, offre pagine del genio di Leonardo che è utile approfondire".

Info utili

La mostra resterà aperta dal mercoledì alla domenica, secondo i seguenti orari: dal mercoledì al sabato dalle 10.00 alle 18.00, il sabato e la domenica dalle 10.00 alle 22.00. Il lunedì e martedì chiuso. Il costo del biglietto è di 7 euro per gli adulti, 5 euro per i ragazzi da 4 a 15 anni, per gli over 65 per le scolaresche e per gruppi di almeno 20 persone.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • “Timeless, senzatempo”: a Salerno la mostra retrospettiva di Coco Gordon

    • Gratis
    • dal 15 giugno al 28 agosto 2020
    • Spazio Ophen Virtual Art Gallery

I più visti

  • “Timeless, senzatempo”: a Salerno la mostra retrospettiva di Coco Gordon

    • Gratis
    • dal 15 June al 28 August 2020
    • Spazio Ophen Virtual Art Gallery
  • #iomiallenoacasa con Agnese (evento su Youtube)

    • Gratis
    • dal 29 March al 31 July 2020
    • https://www.youtube.com/channel/UCv6hS1gY1EEtLJCGzoO8zGg
  • Ram theatre apre il sipario: in streaming sul canale formevisive

    • Gratis
    • dal 1 al 3 July 2020
    • www.formediterre.it/formevisive/ramtheatre
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    SalernoToday è in caricamento