A Sarno si inaugura l'"ARTlante Vesuviano"

Sabato 31 gennaio si inaugura la mostra "ARtlante Vesuviano" a Sarno. Saranno gli spazi dell'azienda TEKLA di Sarno a ospitare il vernissage della mostra d'arte contemporanea evento "ARtlante Vesuviano, memoria e presenza dell'opera nei linguaggi contemporanei dell'arte". Curata da Raffaella Barbato e Luisa D'Auria con il coordinamento organizzativo di Valeria Prete, e nata da un progetto di Franco Cipriano e Francesco Prete, la mostra presenta le opere di 52 artisti originari dell'area tra Napoli a Salerno. Attraverso la molteplicità dei linguaggi espressivi del contemporaneo, si vuole rilevare nel territorio la presenza attiva e viva dell'arte attraverso una sorta di mappa configurata da linguaggi, forme di produzione e generazioni. L'esposizione si snoda come uno spazio di confronto e dialogo tra le particolari riflessioni del senso dell'arte nell'epoca attuale. La mostra sarà visitabile su appuntamento fino al 28 febbraio. Per info 0818631935 n° verde 800219300.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Artistamps interfolio all’encyclopedie covid-19: ecco la mostra

    • Gratis
    • dal 28 April al 28 June 2020
    • Spazio Ophen Virtual Art Gallery
  • #globalviralemergency/fate presto - l’arte tra scienza, natura e tecnologia

    • Gratis
    • dal 30 March al 13 June 2020
    • Spazio Ophen Virtual Art Gallery

I più visti

  • Artistamps interfolio all’encyclopedie covid-19: ecco la mostra

    • Gratis
    • dal 28 aprile al 28 giugno 2020
    • Spazio Ophen Virtual Art Gallery
  • #iomiallenoacasa con Agnese (evento su Youtube)

    • Gratis
    • dal 29 marzo al 31 luglio 2020
    • https://www.youtube.com/channel/UCv6hS1gY1EEtLJCGzoO8zGg
  • #globalviralemergency/fate presto - l’arte tra scienza, natura e tecnologia

    • Gratis
    • dal 30 marzo al 13 giugno 2020
    • Spazio Ophen Virtual Art Gallery
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    SalernoToday è in caricamento