Al via la mostra “Scatta il tuo erasmus” a Salerno

Si inaugura mercoledì 21 maggio alle ore 19 la mostra concorso "Scatta il tuo Erasmus" a Salerno. Sarà la sala dedicata alle esposizioni di Palazzo Genovese a ospitare la mostra-concorso organizzata da ESN Salerno: la mostra nasce dalla volontà di coinvolgere gli studenti stranieri residenti per un breve periodo di studio a Salerno, nella realtà cittadina e per invitarli a guardare al territorio in maniera attenta e critica, oltre che a raccontare la loro esperienza, ma l’idea del photocontest è dedicata anche agli studenti salernitani in giro per l’Europa, impegnati in scambi interculturali, con l’intenzione di portare a Salerno un po' aria di Europa. Le sessanta foto in gara saranno selezionate e giudicate dall’attenta giuria composta da professionisti della fotografia del circolo fotografico salernitano “Colori Mediterranei” e da tutti coloro che visiteranno la mostra: i primi due classificati delle categorie “giuria popolare” e “giuria esperti” riceveranno dei premi a sorpresa.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • #globalviralemergency/fate presto - l’arte tra scienza, natura e tecnologia

    • Gratis
    • dal 30 marzo al 13 giugno 2020
    • Spazio Ophen Virtual Art Gallery

I più visti

  • Musica, mercatini, cibo, artisti di strada: PasquettArt ad Agnone Cilento

    • Gratis
    • dal 12 al 13 aprile 2020
    • Agnone Cilento
  • Presentate a Palinuro le date di Wonderland: kermesse a maggio

    • Gratis
    • dal 1 al 3 maggio 2020
    • Piazza Virgilio
  • Coronarte, gli artisti si raccontano ad Andrea Speziali in una mostra digitale

    • Gratis
    • dal 25 marzo al 5 giugno 2020
    • Casa Speziali
  • #globalviralemergency/fate presto - l’arte tra scienza, natura e tecnologia

    • Gratis
    • dal 30 marzo al 13 giugno 2020
    • Spazio Ophen Virtual Art Gallery
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    SalernoToday è in caricamento