La mostra personale di Sergio Vecchio a Salerno

Martedì 15 dicembre si inaugura la personale di Sergio Vecchio a Salerno. Prende il via presso la Chiesa della S.S. Addolorata del Complesso Monumentale di Santa Sofia, la mostra personale di Sergio Vecchio dal titolo “Dorico: autobiografia di un viaggiatore notturno” con testi in catalogo di Pompeo Paolo Mazzucca e Fulvio Irace. L'esposizione, che gode del patrocinio del Comune di Salerno, vede Vecchio ritornare alle origini dedicando le sue opere a Paestum, che rappresenta una visione progettuale, un laboratorio di un’attenzione antropologica che si svolge con le ardite approssimazioni della scorciatoia poetica. Un territorio che si estende dall’antichità alla contemporaneità in una continuità che procede per salti, o meglio, per cesure: il che è una critica del progresso e una proposta di visione. La mostra sarà aperta fino al prossimo 25 gennaio. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Artistamps interfolio all’encyclopedie covid-19: ecco la mostra

    • Gratis
    • dal 28 aprile al 28 giugno 2020
    • Spazio Ophen Virtual Art Gallery
  • #globalviralemergency/fate presto - l’arte tra scienza, natura e tecnologia

    • Gratis
    • dal 30 marzo al 13 giugno 2020
    • Spazio Ophen Virtual Art Gallery

I più visti

  • Artistamps interfolio all’encyclopedie covid-19: ecco la mostra

    • Gratis
    • dal 28 aprile al 28 giugno 2020
    • Spazio Ophen Virtual Art Gallery
  • Coronarte, gli artisti si raccontano ad Andrea Speziali in una mostra digitale

    • Gratis
    • dal 25 marzo al 5 giugno 2020
    • Casa Speziali
  • #iomiallenoacasa con Agnese (evento su Youtube)

    • Gratis
    • dal 29 marzo al 31 luglio 2020
    • https://www.youtube.com/channel/UCv6hS1gY1EEtLJCGzoO8zGg
  • #globalviralemergency/fate presto - l’arte tra scienza, natura e tecnologia

    • Gratis
    • dal 30 marzo al 13 giugno 2020
    • Spazio Ophen Virtual Art Gallery
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    SalernoToday è in caricamento