Domenica 3 febbraio, a passeggio tra secoli di storia: musei gratis

Oltre 430 tra musei, siti archeologici e monumenti in tutta Italia accoglieranno liberamente cittadini e turisti per una giornata dedicata alla scoperta del patrimonio culturale nazionale

La Certosa di Padula

Domenica 3 febbraio, la prima del mese, è il giorno dell'ingresso gratuito nei musei e aree archeologiche statali. Oltre 430 tra musei, siti archeologici e monumenti in tutta Italia accoglieranno liberamente cittadini e turisti per una giornata dedicata alla scoperta del patrimonio culturale nazionale. E' l'applicazione della norma del decreto Franceschini, in vigore dal primo luglio 2014, che stabilisce che ogni prima domenica del mese non si debba pagare il biglietto per visitare monumenti, musei, gallerie, scavi archeologici, parchi e giardini monumentali.

La mappa

E' lunghissima la mappa di siti, a Salerno e provincia, dove sarà possibile passeggiare tra secoli di storia: Complesso Monumentale di San Pietro a Corte (Ipogeo e Chiesa di Sant'Anna), a Salerno, Museo virtuale della Scuola Medica Salernitana, Museo Archeologico Nazionale di Volcei "Marcello Gigante" di Buccino, Parco archeologico di Elea-Velia – Ascea, Area archeologica di Paestum – Capaccio, Museo Archeologico Nazionale di Paestum, Museo Archeologico Nazionale di Eboli e della media valle del Sele – Eboli, Villa Romana e Antiquarium di Minori, Area archeologica del teatro ellenistico-romano di Nocera Superiore, Necropoli monumentale romana di Nocera Superiore, Certosa di San Lorenzo a Padula, Parco archeologico urbano dell'antica Picentia – Pontecagnano Faiano, Museo Etruschi di Frontiera, Museo Archeologico Nazionale della Valle del Sarno, Museo Archeologico di Atena Lucana.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La treccia dorata di Melissa consegnata ai genitori: fissati i funerali della 16enne, i primi riscontri degli esami

  • Tragico incidente a Baronissi: morto un 21enne, un arresto per guida in stato di ebbrezza

  • Agropoli, rubata la salma di Pasquale Picariello: familiari sotto choc

  • Melissa, è il giorno del dolore: i compagni cambiano l'aula

  • Droga tra Agro e Irno, 14 arresti: uno dei fornitori vicino al clan Fezza - D'Auria

Torna su
SalernoToday è in caricamento