Museo del cognome Padula

Il museo del cognome sarà inaugurato mercoledì 4 aprile: struttura privata, sarà possibile visitarla gratuitamente. La sede è nel centro storico della cittadina del vallo di Diano, nei pressi del municipio

Il museo del cognome

Avrà luogo domani 4 aprile alle 21 l'inaugurazione del "Museo del cognome". La struttura si trova a Padula, largo Municipio 8, nei pressi del municipio. Fondato da privati, il museo è allestito al pian terreno di una casa settecentesca situata nel centro storico della cittadina del vallo di Diano. Il museo, di impronta didattica, illustra la storia del cognome, la sua nascita, la sua evoluzione con gli anni sia nell'ambito nazionale che nel mondo. Il percorso si arricchisce di rappresentazioni grafiche di alberi genealogici e di immagini inerenti documenti d'Archivi Civili, Parrocchiali, Notarili.

Si può apprendere come fare una ricerca sulla propria famiglia, dove cercare, che tipi di strumenti adottare. Vi è la possibilità, inoltre, di usufruire di una postazione Internet e di una piccola biblioteca per eventuali approfondimenti. Nel museo è presente, in modo da creare un abbraccio tra la storia familiare e quella locale, una mostra di vecchie foto di Padula. Per sottolineare anche l'importanza del fenomeno dell'emigrazione, vi è una raccolta di immagini e documenti riguardanti il viaggio della speranza di molti cittadini di Padula.

L'ingresso al museo, specificano i responsabili, è gratuito. Ad inaugurazione avvenuta la struttura osserverà i seguenti orari: apertura dal martedì alla domenica dalle 10 alle 13 e dalle 15 e 30 alle 19 e 30; sabato aperto sino alle 23; lunedì giorno di chiusura. Nel periodo invernale il Museo sarà aperto su prenotazione. Per informazioni o prenotazioni 0975/ 778376 o 3478295374, e-mail: info@museodelcognome.it.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I clan attivi in provincia di Salerno: nuova relazione dell'Antimafia

  • Blitz a Casa Campitelli di Pagani, scoperta "azienda" della droga: 13 arresti

  • Dramma a Cava, giovane precipita dal balcone e muore

  • Arancini, crocche e specialità siciliane: inaugurata "Mizzica" a Salerno

  • Chiudono le edicole, parlano i giornalai: "Con 800 euro non si può vivere"

  • Paura a Battipaglia, rapinato un supermercato: donna ferita

Torna su
SalernoToday è in caricamento