"Delitto al Museo Papi":venerdì 6 gennaio, si cerca il colpevole: premi in palio

Museo Papi, 6 gennaio 2017

E' caccia al colpevole al Museo Papi di Salerno. Venerdì 6 gennaio, con inizio alle ore 20.30, è in programma un'altra serata col brivido. Arriva "Delitto al Museo", stavolta in versione "Strani E'20". I fasti della Belle Époque sono un ricordo ormai lontano - siamo nel 1920 - mentre la guerra stenta a farsi dimenticare. Unico sogno ad occhi aperti ancora possibile è il cinema.. ma la realtà supera spesso la finzione 
e gli astanti si troveranno trasportati in una pellicola gialla interpretando loro stessi i detective.

Si può contattare il numero 3479296504 per info e prenotazioni obbligatorie. La serata ha un costo di 7 euro, con riduzioni per prenotazioni superiori alle 10 persone. In palio un classico della letteratura gialla e l'ingresso gratuito al prossimo "delitto" con trama differente. Per gruppi superiori alle 10 persone è possibile richiedere la disponibilità per date non incluse nella programmazione.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Musica, mercatini, cibo, artisti di strada: PasquettArt ad Agnone Cilento

    • Gratis
    • dal 12 al 13 aprile 2020
    • Agnone Cilento
  • Presentate a Palinuro le date di Wonderland: kermesse a maggio

    • Gratis
    • dal 1 al 3 maggio 2020
    • Piazza Virgilio

I più visti

  • Musica, mercatini, cibo, artisti di strada: PasquettArt ad Agnone Cilento

    • Gratis
    • dal 12 al 13 aprile 2020
    • Agnone Cilento
  • Presentate a Palinuro le date di Wonderland: kermesse a maggio

    • Gratis
    • dal 1 al 3 maggio 2020
    • Piazza Virgilio
  • Coronarte, gli artisti si raccontano ad Andrea Speziali in una mostra digitale

    • Gratis
    • dal 25 marzo al 5 giugno 2020
    • Casa Speziali
  • #globalviralemergency/fate presto - l’arte tra scienza, natura e tecnologia

    • Gratis
    • dal 30 marzo al 13 giugno 2020
    • Spazio Ophen Virtual Art Gallery
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    SalernoToday è in caricamento