Gli etruschi in città, museo senza limiti a Pontecagnano

Domenica 13 gennaio, al Museo Archeologico Nazionale di Pontecagnano, si terrà il secondo appuntamento dei Laboratori di Musée éclaté – Museo senza limiti, rivolti ad approfondire, all'insegna del divertimento, la conoscenza dei luoghi archeologici della città di Pontecagnano.

Il programma

Il secondo appuntamento, intitolato Gli Etruschi in città, prevede una visita tematica che condurrà adulti e bambini a scoprire nel Museo i luoghi e le testimonianze legate all'arrivo degli Etruschi. Per la prima volta saranno esposti due importanti corredi funerari rinvenuti nella necropoli in località Sant'Antonio, databili tra il IX e l’VIII secolo a.C. Il primo, maschile, si distingue per la presenza di armi e di attrezzi in bronzo – spada, punte di lancia, ascia -, mentre il secondo presenta oggetti d’ornamento, una preziosa cintura in bronzo finemente decorata e numerosi oggetti legati alla tessitura.

I laboratori

Proprio a questa attività sarà dedicato il laboratorio della mattina, a cura di giovani archeologi, durante il quale i bambini si cimenteranno nell'antica tecnica della tessitura, realizzando piccoli manufatti. Ai più antichi oggetti etruschi in bronzo sarà dedicato, invece, il laboratorio pomeridiano durante il quale i bambini, attraverso diverse tecniche, potranno replicare le raffinate decorazioni geometriche incise su cinture, spade e oggetti d’ornamento.

Info utili

La partecipazione a tutte le attività è gratuita. L’ingresso al museo è gratuito per i bambini e i ragazzi fino ai 18 anni, mentre per gli adulti è previsto il pagamento del ticket (intero 2 €; ridotto 1 €). Ore 10.30-13.00; 16.30-19.00. Laboratorio 11,00 – 13,00: prenotazione obbligatoria a info@metaia.it oppure al numero 349 8497794. Laboratorio 16,30 – 19,00: prenotazione obbligatoria info@musee-eclate.it oppure al numero 342 0669500     

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Festival di San Martino: il "menù" prevede musica, zeppole e vino

    • dal 16 al 17 novembre 2019
    • San Marco: il percorso si snoderà da via Cuono a via Vicenza ccinvolgendo tutti i vicoli collegati.
  • La guerra di Troia nelle Grotte di Pertosa: ecco le date degli spettacoli

    • dal 23 al 24 novembre 2019
    • Grotte di Pertosa-Auletta

I più visti

  • Alla scoperta della Certosa di Padula con la guida Giuseppe Verga

    • dal 12 luglio al 31 dicembre 2019
    • Certosa di San Lorenzo – Padula
  • Eros Ramazzotti in concerto al PalaSele di Eboli: fan mobilitati

    • 6 dicembre 2019
    • Palasele Eboli
  • Festival di San Martino: il "menù" prevede musica, zeppole e vino

    • dal 16 al 17 novembre 2019
    • San Marco: il percorso si snoderà da via Cuono a via Vicenza ccinvolgendo tutti i vicoli collegati.
  • Salerno, mostra personale di carl t. chew - rcbz - reid wood, identity of artist / marginal active resistances two

    • Gratis
    • dal 25 agosto al 21 novembre 2019
    • Spazio Ophen Virtual Art Gallery
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    SalernoToday è in caricamento