Pomodoro e solidarietà a Ravello: il 22 giugno, una cena per la fattoria sociale

Cena di beneficenza

Saranno il pomodoro e la solidarietà gli ospiti d'onore di Music Art Food, la cena di beneficenza organizzata il 22 giugno a Ravello, nell'incantevole scenario del Cinema Auditorium Oscar Niemeyer. Il ricavato sarà interamente devoluto all'associazione Venite Libenter. Dalle ore 20, con un'offerta minima di 50 euro, sarà possibile gustare buon cibo, ascoltare musica, godere di un panorama mozzafiato e aiutare chi è in difficoltà. E' possibile acquistare biglietti andata e ritorno con traghetto e bus (solo se per prenotazioni anticipate). Tutto il ricavato sarà devoluto per completare il progetto di fattoria sociale, dedicato agli invisibili.

Gli organizzatori

L'evento è promosso dall'associazione Banca degli Abiti. "La nostra associazione - spiegano i promotori della cena di beneficenza - si occupa delle uniche persone per le quali non è prevista alcuna forma di sussidio: gli ultimi, i derelitti, i senza speranza. Cerchiamo di restituire dignità umana, amore per la vita e obiettivi, senza perseguire come scopo il rientro economico perché non è con il fatturato che misuriamo il nostro successo".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • Artistamps interfolio all’encyclopedie covid-19: ecco la mostra

    • Gratis
    • dal 28 aprile al 28 giugno 2020
    • Spazio Ophen Virtual Art Gallery
  • Coronarte, gli artisti si raccontano ad Andrea Speziali in una mostra digitale

    • Gratis
    • dal 25 marzo al 5 giugno 2020
    • Casa Speziali
  • #iomiallenoacasa con Agnese (evento su Youtube)

    • Gratis
    • dal 29 marzo al 31 luglio 2020
    • https://www.youtube.com/channel/UCv6hS1gY1EEtLJCGzoO8zGg
  • #globalviralemergency/fate presto - l’arte tra scienza, natura e tecnologia

    • Gratis
    • dal 30 marzo al 13 giugno 2020
    • Spazio Ophen Virtual Art Gallery
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    SalernoToday è in caricamento