Arte Salerno tira le somme: 3mila visitatori e decine di premi

  • Dove
    Stazione Marittima
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni
Foro premiazione Salerno Arte

Oltre 3mila visitatori nelle sedi espositive della Stazione Marittima, Palazzo Fruscione e chiesa dell’Addolorata del complesso monumentale di Santa Sofia, 700 opere di 310 artisti, 1500 persone intervenute alla serata finale. Questi i numeri della seconda edizione della rassegna “Arte Salerno 2017 – Premio internazionale di Arte Contemporanea”, appena terminata. La premiazione è stata presentata dal duo comico Gigi e Ross e da Veronica Nicoli, presidentessa dell’associazione culturale ArtetrA. Le riflessioni sull’arte contemporanea e sulle opere degli artisti partecipanti sono state interrotte da momenti di spettacolo, che hanno avuto come protagonisti il gruppo salernitano Neri per Caso ed il cantante Matteo Schiavone. Hanno fatto da corollario alle performance canore la sfilata degli “abiti d’artista” dello stilista e artista Roberto Guariniello, ideatore della corrente“Paint Couture” e l’intervento sul palco della pop artist e art designer Ludmilla Radchenko.

Il direttore artistico della manifestazione Vittorio Sgarbi ed il presidente della giuria tecnica che ha giudicato le opere, il conte Radini Tedeschi, si sono soffermati sui diversi aspetti del “Premio Arte Salerno 2017”. E in particolare Sgarbi ha rimarcato la possibilità che a Salerno “la cultura diventi un traino, anche economico, prima sottovalutatoe la potenziale funzione della Stazione Marittima che “in attesa di diventare quello che dovrebbe essere, possa ospitare esposizioni”. Il conte Daniele Radini Tedeschi, ha invece sottolineato la valenza della manifestazione ed ha posto l’accento su un progetto da realizzare in collaborazione con la “Prince Art”, ossia un atlante dell’arte contemporanea, pubblicato da De Agostini.

Numerosi i premi attribuiti. Un riconoscimento come collezionista dell’anno di “Prince Art Gallery” è stato assegnato ad Alberto Ambiveri. Gli artisti Rocco Cardinali, Gabriele Di Caro, Antonello Di Pinto, Vito Antonio Faraone, Emilio Facchini, Enza Palesati, Anna Poerio, Antonietta Righi, Elena Savokhina e Monika Walter sono stati, poi selezionati dal critico Vittorio Sgarbi per partecipare ad una mostra da lui organizzata. Il “Premio selezione Prince Art” è stato attribuito ad Alessio Bandini, Alessandra De Michele, Marcello Di Pierro, Caterina Loia e Maria Sibilio, mentre Andrea Mandara ha ricevuto il “Premio ufficialità” che gli consentirà di partecipare ad una battuta d’asta della “Prince Art”. Il “Premio video recensioni” è stato, inoltre, ritirato da Antonella Di Renzo, Francesca Fallie Gianluca Somaschi, mentre il “Premio Arte Mondadori” da Nicola Pica. A seguire il “Premio alla Cultura Paola De Gregorio” è andato a Ivano La Montagna ed il “Premio Stars Golf Club” a Pietro Penna.

Agli under 20 è stato, invece, dedicato il “Premio Giovani talenti”, che è stato attribuito a Lorenzo Zenucchini (Zenu) ed Elena De Stefano. Il “Premio alla Carriera” è stato attribuito a Nicoletta Alvisini e Carla Castaldo, mentre il “Premio della Critica” è andato a Giovanni Casamassima, Luigi Caserta, Giovanni Antico Gagliardini e Jantet Frederique. Il “Premio La Città” è stato poi assegnato a Elia Tamigi; il “Premio Internazionale Arte Salerno” a Babak Nejad Rafieyan; Taaba Mustapha e Silviu Marian Draga ed il “Premio Arte Salerno 2017” a Cinzia Bisogno, Lucio De Simone e Antonello Valitutto. Attilio Cianni è l’artista selezionato dalla giuria popolare ed avrà l’opportunità di esporre, per una settimana, in una galleria londinese. Domenico De Rubeis, Andrea Fronda, Maurizio Marioli, Davide Pisapia e Arlek Rodriguez sono stati individuati dal conte Daniele Radini Tedeschi, che ha attribuito loro il premio “Viva Arte Venezia”.Questi artisti esporranno dal 14 al 21 ottobre al Palazzo Albrizzi, sede d’esposizione del Padiglione Guatemala presente alla 57esima edizione dell’Esposizione internazionale d’Arte della Biennale di Venezia e di cui “Prince Art” è sostenitore ufficiale.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • “Timeless, senzatempo”: a Salerno la mostra retrospettiva di Coco Gordon

    • Gratis
    • dal 15 giugno al 28 agosto 2020
    • Spazio Ophen Virtual Art Gallery

I più visti

  • “Timeless, senzatempo”: a Salerno la mostra retrospettiva di Coco Gordon

    • Gratis
    • dal 15 June al 28 August 2020
    • Spazio Ophen Virtual Art Gallery
  • #iomiallenoacasa con Agnese (evento su Youtube)

    • Gratis
    • dal 29 March al 31 July 2020
    • https://www.youtube.com/channel/UCv6hS1gY1EEtLJCGzoO8zGg
  • Ram theatre apre il sipario: in streaming sul canale formevisive

    • Gratis
    • dal 1 al 3 July 2020
    • www.formediterre.it/formevisive/ramtheatre
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    SalernoToday è in caricamento