Halloween al museo: racconti mostruosi, fantasmi e visita guidata

In occasione di Halloween, il 31 ottobre, il Museo Archeologico Provinciale di Salerno apre le porte alle creature mostruose provenienti dai miti e dai racconti dell'orrore. E' in programma, infatti, dalle ore 17.30 alle 19.30, una visita guidata nell'immaginario horror letterario e televisivo.

Il programma

Le guide condurranno i visitatori in un viaggio a ritroso nel tempo alla scoperta di antichi demoni, fantasmi e creature notturne, dai famosi Mostri della Universal fino all’origine delle nostre ancestrali paure, partendo dall'antichità fino a giungere alla letteratura gotica dell'ottocento e al cinema contemporaneo.

Info utili

La visita è gratuita, previo pagamento del biglietto d'ingresso.Info e Prenotazioni: Whatsapp al numero 3277559783, telefono al numero 089231135. Email: museoarcheosa@fonderieculturali.it

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Festival di San Martino: il "menù" prevede musica, zeppole e vino

    • dal 16 al 17 novembre 2019
    • San Marco: il percorso si snoderà da via Cuono a via Vicenza ccinvolgendo tutti i vicoli collegati.
  • La guerra di Troia nelle Grotte di Pertosa: ecco le date degli spettacoli

    • dal 23 al 24 novembre 2019
    • Grotte di Pertosa-Auletta

I più visti

  • Alla scoperta della Certosa di Padula con la guida Giuseppe Verga

    • dal 12 luglio al 31 dicembre 2019
    • Certosa di San Lorenzo – Padula
  • Eros Ramazzotti in concerto al PalaSele di Eboli: fan mobilitati

    • 6 dicembre 2019
    • Palasele Eboli
  • Festival di San Martino: il "menù" prevede musica, zeppole e vino

    • dal 16 al 17 novembre 2019
    • San Marco: il percorso si snoderà da via Cuono a via Vicenza ccinvolgendo tutti i vicoli collegati.
  • Salerno, mostra personale di carl t. chew - rcbz - reid wood, identity of artist / marginal active resistances two

    • Gratis
    • dal 25 agosto al 21 novembre 2019
    • Spazio Ophen Virtual Art Gallery
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    SalernoToday è in caricamento