Domenica 13 novembre, Salerno sarà città della danza per beneficenza

Spettacolo di solidarietà al Teatro Augusteo con il "Dancing Festival.. la danza che fa del bene". Il ricavato della serata sarà devoluto all'AIL, UIC e Mensa dei Poveri

Dancing Festival 2016, presentazione


Numeri da capogiro al Teatro Augusteo di Salerno. Domenica 13 novembre, dalle ore 10 alle 23.30, i talenti e le star (André De La Roche, Michele Villanova, Fabio Mazzeo, Rocco Greco) dell’arte coreutica si danno appuntamento in città per beneficenza. Sulle punte fino a sera inoltrata per raccogliere fondi da destinare a tre associazioni impegnate sul territorio: AIL, UIC e Mensa dei Poveri San Francesco. E’ questo il nobile obiettivo di “Dancing Festival.. la danza fa del bene”, giunto alla quarta edizione, connubio di ballo e solidarietà. “Nelle tre precedenti edizioni abbiamo raccolto 23mila euro – racconta con orgoglio Carmine Landi, ideatore della rassegna aperta agli allievi delle scuole di danza, ai ballerini e ai gruppi non professionisti provenienti da tutta Italia – non ci stancheremo mai di donare e di fare del bene. Siamo contenti che i fondi raccolti siano già serviti all’Ail per sostenere la ricerca, all’Unione Italiana Ciechi per i suoi camper destinati allo screening gratuito della vista che sarà riproposto domenica, infine alla Mensa dei Poveri San Francesco per destinare pasti ai bisognosi”.

All’appello degli organizzatori hanno risposto in centinaia: “Si esibiranno 800 danzatori nazionali e lo spettacolo del mattino è già sold out- prosegue Landi – ecco perché abbiamo deciso di allestire un maxischermo all’esterno del Teatro Augusteo. Saranno erogati premi del valore complessivo di circa 100mila euro. Non saranno premi in danaro ma in servizi e formazione. I vincitori, infatti, beneficeranno di borse di studio per accademie ed eventi nazionali: L.A. Dance Italy di Los Angeles, G.A.C di Milano, Modulo Factory di Milano, DAF di Roma, PFC di Roma, Ateneo della Danza di Siena, uno stage con il Maestro Paganini a Cassino e tante altre opportunità”. Il biglietto d’ingresso al Teatro Augusteo costerà 10 euro. Per i bambini fino a 10 anni, biglietto ridotto, al costo di 5 euro. Ingresso gratuito da 0 a 3 anni. Il concorso è dedicato ai diversi linguaggi della danza ed è suddiviso nelle sezioni "classico", "contemporaneo", "neoclassico" e "moderno".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maxi concorso Regione Campania: ecco gli idonei alla prima fase

  • Dramma a Sant'Egidio, donna muore folgorata nella doccia

  • Travolto da un treno ad Angri: Tobia è morto, Agro a lutto

  • Colto da malore mentre l'amico fa benzina: muore 30enne a San Mango Piemonte

  • Morto investito da un treno, la sorella: "Vorrei abbracciare chi ha avuto il cuore di mio fratello"

  • Paura a Salerno, le onde invadono la spiaggia di Santa Teresa

Torna su
SalernoToday è in caricamento