Sabato 26 e domenica 27 novembre, il teatro La Ribalta propone "La Cassaria"

La Cassaria, 26 e 27 novembre

Torna in scena sabato 26 e domenica 27 novembre la Compagnia Teatrale "La Ribalta" di Salerno con la nuova produzione teatrale 2016/2017. La messa in scena sarà una rivisitazione in chiave commedia dell'arte e in linguaggio moderno de "La Cassaria", il celebre testo teatrale di Ludovico Ariosto in una versione completamente rielaborata dalla regista Valentina Mustaro.

Lo spettacolo, ricco di messaggi educativi contemporanei, ballato, danzato e agito dagli attori attraverso il metateatro, saprà coinvolgere e stupire il pubblico con trovate comiche, acrobazie e lazzi che se da un lato" tradiscono" il genere della commedia dell'arte, dall'altro ne rispettano la storia, la memoria e l'esperienza attoriale che rappresenta.

"La Cassaria" parla della storia di una "cassa" vittima e carnefice dell'intreccio della storia e intorno alla quale ruotano i personaggi e le maschere della tradizione: Pulcinella, Arlecchino, Balanzone e Pantalone, Colombina, il Capitano, la Cortigiana, ironiche rappresentazioni di caratteri e di ruoli sociali. E' previsto un aperitivo pre-show, che precede di mezz'ora gli spettacoli in programma sabato alle ore 21 e domenica alle ore 19. Per info e prenotazioni, telefonare al numero 3292167636.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

I più visti

  • Artistamps interfolio all’encyclopedie covid-19: ecco la mostra

    • Gratis
    • dal 28 aprile al 28 giugno 2020
    • Spazio Ophen Virtual Art Gallery
  • #iomiallenoacasa con Agnese (evento su Youtube)

    • Gratis
    • dal 29 marzo al 31 luglio 2020
    • https://www.youtube.com/channel/UCv6hS1gY1EEtLJCGzoO8zGg
  • #globalviralemergency/fate presto - l’arte tra scienza, natura e tecnologia

    • Gratis
    • dal 30 marzo al 13 giugno 2020
    • Spazio Ophen Virtual Art Gallery
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    SalernoToday è in caricamento