I Battenti, la fede, passione e tradizione: la via Crucis in Costiera Amalfitana

  • Dove
    Minori e Amalfi
    Indirizzo non disponibile
    Amalfi
  • Quando
    Dal 19/04/2019 al 19/04/2019 solo oggi
    A Minori dalle ore 5.30
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni
    Tema
    Pasqua

Fede, passione e tradizione si fondono a Minori. Le celebrazioni del Venerdì Santo, 19 aprile, inizieranno all’alba, alle ore 5.30, con la tradizionale Processione Penitenziale dei Battenti e i canti antichissimi, addirittura plurisecolari in tono “di sopra". Dopo la celebrazione dell'Ora Media alle 11, spazio alla penitenziale dei Battenti. Alle 19, ancora in Basilica, celebrazione della messa “in Passione Domini”. La serata terminerà con la Solenne Processione del Cristo Morto lungo le vie cittadine, illuminate da fiaccole e lumini. 

Amalfi


Venerdì 19 aprile il clou degli appuntamenti pasquali: la processione del Cristo Morto. Dopo il tramonto, si rinnova il secolare appuntamento con una delle più sentite tradizioni religiose di Amalfi, perpetuata dalla Reale Arciconfraternita dell'Addolorata. La città si spegne e si illumina solo delle suggestive luci delle fiaccole e dei bracieri, accesi per accompagnare la processione notturna del cristo deposto dalla croce. C’è espressione di una spiritualità che lega al passato nelle file di incappucciati che avanzano facendo ala alla statua ottocentesca del Cristo. Un lungo cordone bianco, che attraversa il paese partendo dalla quella Cattedrale divisa da mille e più gradini dalla piazza sottostante. Lì si riversa un mare di gente in preghiera, per un grande e suggestivo rito di fede. Il lento incedere della processione è sottolineato dai battenti, che con le loro voci si fanno carico di cantare lo strazio per la morte del figlio della Madonna Addolorata, la cui statua accompagna quella del Cristo. L’accompagnamento vocale, unico ed impressionante, ha la sua colonna portante nei brani originali scritti dal compositore amalfitano Antonio Tirabassi. Canti che risvegliano il dolore atroce della madre che segue il feretro del figlio unigenito. Un rito di fede, un rito suggestivo, un rito di intensa partecipazione e di singolare spettacolarità, che richiama ad Amalfi centinaia di persone.
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Luci della Ribalta: la Certosa ospita il festival delle interculture

    • Gratis
    • dal 26 gennaio al 28 aprile 2019
    • Certosa di San Lorenzo, Sala del Refettorio
  • SalerNoir Festival e le Notti di Barliario: ecco le date e il programma

    • Gratis
    • dal 4 aprile al 30 maggio 2019
  • ViviamoCilento: Cristiano De Andrè, Vanoni e Bollani protagonisti dello slow festival

    • dal 26 al 28 aprile 2019
    • Arena del Mare di Acciaroli

I più visti

  • A Paestum la festa del carciofo: sette giorni di piatti tipici e divertimento

    • Gratis
    • dal 24 aprile al 1 maggio 2019
    • Borgo di Gromola
  • Tutto pronto per la festa del carciofo bianco: menù tradizionale, antiche ricette

    • Gratis
    • dal 27 aprile al 1 maggio 2019
  • Meeting del mare, l'anteprima è affidata al concerto di Rocco Hunt

    • Gratis
    • 29 aprile 2019
    • Rocco Hunt
  • Art Attak, inglese, disegno classico: laboratori creativi per bambini

    • Gratis
    • dal 26 settembre 2018 al 31 luglio 2019
    • Ex Scuola media A. Gatto
Torna su
SalernoToday è in caricamento