Presentato il Villaggio di Babbo Natale: inaugurazione il 25 novembre al Parco Urbano dell'Irno

Quarantacinque giorni di divertimento, oltre 20mila mq di esposizione, centinaia di bambini attesi da tutta Italia e un solo, grande protagonista: Babbo Natale

Conferenza di presentazione "La Casa di Babbo Natale"

Quarantacinque giorni di divertimento, oltre 20mila mq di esposizione, centinaia di bambini attesi da tutta Italia e un solo, grande protagonista: Babbo Natale. Ecco i numeri del Villaggio di Babbo Natale, che aprirà i battenti da venerdì 25 novembre al Parco Urbano dell’Irno, ex Fornaci Salid. Alessandra Francese, presidente dell’associazione Innova Salerno che ha ideato l’evento, lo presenta in Sala Giunta, emozionata come una bambina all’arrivo di Babbo Natale. «Un sogno che si realizza – dice - Il Villaggio di Babbo Natale è un mondo magico che intendiamo far vivere. Ciascuno di noi ha un bimbo dentro di sé, il Villaggio è dunque dedicato a grandi e piccoli».

La chicca del Villaggio è la Casa di Babbo Natale. E’ stata progettata per essere ubicata all’interno delle ex Fornaci. «Il tour durerà 15 minuti – spiega Antonio Vitolo, responsabile marketing del Villaggio di Babbo Natale - i bambini saranno accompagnati dal maggiordomo di Babbo Natale. Abbiamo fatto un sopralluogo. Le persone vivranno il percorso, attraverseranno ambientazioni – la grotta, il laboratorio, le renne, la stanza magica – e poi approderanno nello studio di Babbo Natale, al quale consegneranno la letterina nel sacco di juta. All’interno del Villaggio, i bambini saranno accolti anche da 20 animatori impegnati anche nell’area ludoteca sempre aperta al piano terra del Teatro Ghirelli. Saranno organizzati anche eventi a sorpresa».

Gli organizzatori hanno annunciato i primi ospiti d’eccezione: la cantante Luna Palumbo (sabato 26 novembre), i comici Angelo Di Gennaro e Davide Marotta (venerdì 9 dicembre), la cantante Francesca Monte (2 e 28 dicembre). Il 25 novembre, dopo il taglio del nastro, spazio a Giorgio Ferraiolo e “Pulcinella Rap”. Grazie al partner tecnologico Orakom, i bambini potranno inviare la propria letterina digitale alla casella di posta elettronica babbonatale@orakom.it. Ci sarà una vasta area food all’interno del Villaggio, supervisionata dal campione mondiale della pizza, Marco Di Pasquale, stand di gastronomia e artigianato. Per informazioni e prenotazioni, è possibile consultare il sito web www.ilvillaggiodibabbonatalesalerno.it 

Il prezzo del biglietto per l’ingresso nella Casa di Babbo Natale è di 6,50 euro. Sono previste agevolazioni per gruppi composti da più di cinque persone, per scolaresche e associazioni. Il Villaggio sarà sempre aperto, anche nei giorni festivi. Gli orari d’ingresso: 10-13 e 17-24. Media partner salernotoday.it. Dario Loffredo, assessore comunale alle attività produttive, ha commentato: «Il Villaggio di Babbo Natale risponde ai requisiti di una città che deve essere a misura di bambino. Dove ci sono le famiglie, i quartieri crescono, ci sono vita e allegria. Babbo Natale mi ha fatto il regalo: inaugureremo il 25 novembre, giorno del mio compleanno».

Roberto De Luca, assessore al bilancio ha aggiunto: «Il nostro obiettivo per Luci d’Artista, edizione numero 11, era arricchire il cartellone con tanti eventi. Non solo luminarie, dunque, ma anche tante manifestazioni create per prolungare il periodo di permanenza dei visitatori in città. Il Villaggio risponde all’esigenza di delocalizzazione dell’evento: adesso ci estendiamo verso il Parco dell’Irno, perché immaginiamo una città unica, unita e senza periferie. Queste iniziative ci consentono di fare un po’ di animazione territoriale». Chiusura affidata al sindaco di Salerno, Enzo Napoli: «Le luci d’Artista sfavillano, prendono corpo le iniziative culturali a corredo. Ci prepariamo a una bella stagione di accoglienza per i turisti».


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Sant'Egidio, donna muore folgorata nella doccia

  • Colto da malore mentre l'amico fa benzina: muore 30enne a San Mango Piemonte

  • Morto investito da un treno, la sorella: "Vorrei abbracciare chi ha avuto il cuore di mio fratello"

  • Suicidio a Salerno, uomo trovato morto in strada: si indaga

  • Paura nel Golfo di Policastro, registrate quattro scosse di terremoto in mare

  • Incidente a Cassino, grave don Antonio Agovino di Sarno: i fedeli si riuniscono in preghiera

Torna su
SalernoToday è in caricamento