Provincia: accordo per l'alternanza scuola lavoro con il "Galdi/De Filippis" ed il "Severi"

Il presidente Strianese ha firmato la convenzione con Maria Alfano e Barbara Figliolia, rispettivamente dirigenti scolastiche dell'Istituto Galdi/De Fillipis di Cava de' Tirreni e del Liceo Severi di Salerno

Il Liceo Severi e l'Istituto Galdi/De Fillippis hanno scilato una convenzione per l'Alternanza Scuola Lavoro con la Provincia di Salerno. Il presidente Strianese ha firmato, infatti, la convenzione con Maria Alfano e Barbara Figliolia, rispettivamente dirigenti scolastiche dell'Istituto Galdi/De Fillipis di Cava de' Tirreni e del Liceo Severi di Salerno.

Il progetto

Così partono due ASL al fine di valorizzare e promuovere il patrimonio artistico conservato dalla Pinacoteca provinciale di Salerno. Le convenzioni, approvate con decreto 48 e 49 dell’8 maggio us, consentiranno agli studenti di sviluppare lo studio della storia in relazione alla Pinacoteca e alle opere d’arte in essa contenute.

Il commento

Soddisfazione per il presidente Strianese che ha commentato: "Il settore Musei, Biblioteche e Pinacoteche della Provincia, diretto da Ciro Castaldo, attraverso queste due convenzioni ASL siglate oggi, prosegue un rapporto formativo e produttivo con gli Istituti Scolastici del nostro territorio, finalizzato alla realizzazione di progetti per la valorizzazione, fruizione del patrimonio storico-artistico conservato presso la Pinacoteca provinciale di Salerno. In questo caso verranno ospitati dalla Provincia di Salerno 8 studenti del Liceo Severi e 17 dell’Istituto Galdi-De Filippis, con l’aiuto dei quali sarà possibile promuovere il patrimonio artistico della Pinacoteca. Ringrazio le due Presidi, Maria Alfano e Barbara Figliolia, per la disponibilità e la collaborazione offerta e auguro a tutti buon lavoro".

Potrebbe interessarti

  • Come diventare guida turistica

I più letti della settimana

  • Corsi di preparazione al concorso della Regione, boom di adesioni

  • Come diventare bagnino

  • Come diventare guida turistica

Torna su
SalernoToday è in caricamento