Fuochi d'artificio illegali: i carabinieri di Salerno sensibilizzano gli studenti, al via gli incontri

Obiettivo dell’incontro, è sensibilizzare, in particolar modo gli adolescenti, sui rischi che si corrono nel maneggiare con superficialità i cosiddetti “botti”, specie se acquistati illegalmente – dei veri e propri “ordigni esplosivi”

Al via, la serie di conferenze dei Carabinieri  della 2^ Sezione del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo del Comando Provinciale di Salerno, presso gli  istituti scolastici delle provincia di Salerno: riflettori puntati sui pericoli derivanti da un uso improprio dei fuochi d’artificio. Tale iniziativa promossa dal Comando Provinciale dei Carabinieri d’intesa con l’Ufficio Scolastico Regional, per la Campania – Ambito Territoriale di Salerno, è finalizzata a prevenire i danni del diffuso fenomeno dell’utilizzo anche da parte dei giovanissimi di fuochi pirotecnici illegali.

L'obiettivo

Obiettivo dell’incontro, è sensibilizzare, in particolar modo gli adolescenti, sui rischi che si corrono nel maneggiare con superficialità i cosiddetti “botti”, specie se acquistati illegalmente – dei veri e propri “ordigni esplosivi”. Le conferenze rientrano in un progetto del Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri denominato “Contributo dell’Arma dei Carabinieri alla formazione della cultura della legalità”, che i militari della provincia di Salerno portano avanti con determinazione.

I dati

Il fenomeno, seppur in diminuzione, fa registrare numerosi incidenti e feriti, con danni talvolta irreparabili, soprattutto tra i giovanissimi (feriti  derivanti da maneggio improprio di fuochi d’artificio anno 2017 (17) – anno 2018 (13) – anno 2019 (8)), che anche grazie al confronto con gli specialisti dei carabinieri, hanno maturato una crescente coscienza civica, in modo da diventare ambasciatori di legalità presso il contesto sociale in cui vivono.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Istituto comprensivo Salerno V Ogliara: tutto pronto per l'open week e l'incontro "Nessuno escluso"

  • Università: in Italia è boom di lauree online

  • “POLICOM meets...”: Rocco Hunt apre il ciclo di incontri all'Unisa

  • Al via il corso di "Project Management" al Ruggi

  • Unisa: inaugurata la terza edizione del Samsung Innovation Camp

  • Un "Investment Day" a Paestum per i risparmiatori salernitani

Torna su
SalernoToday è in caricamento