A Giffoni la School Experience: il festival prodotto da Miur e Mibact

Un’idea nata per andare incontro alle esigenze e alle aspettative dei ragazzi di tutto il Paese, con particolare attenzione alle periferie, alle loro identità e potenzialità

Ad ottobre prenderà il via la seconda edizione di School Experience, il festival itinerante realizzato nell'ambito del Piano Nazionale Cinema per la Scuola e promosso da MIUR e MIBACT. L’evento nella sua prima edizione, da ottobre a dicembre 2019, ha coinvolto oltre 10mila studenti e 1500 docenti di quattro regioni di Italia (Veneto, Calabria, Sardegna e Sicilia).

Il commento

"Abbiamo la responsabilità di puntare sui giovani e regalargli bellezza - ha spiegato il direttore di Giffoni Opportunity, Claudio Gubitosi - mi arrabbio tutti i giorni perché le nostre regioni dispongono di potenzialità grandissime che non sempre vengono valorizzate al massimo delle loro possibilità. L’obiettivo di School Experience è mettere in rete le realtà locali contro il vuoto, la paura, lo smarrimento. L’impegno profuso dal Mibact per sostenere il cinema nelle scuole, in collaborazione con il Miur, è al suo secondo anno e sono moltissimi gli istituti scolastici che hanno aderito all’iniziativa, distinguendosi con i loro progetti. Giffoni è fiero di aver suggerito e sollecitato da tempo la collaborazione tra i due dicasteri. Abbiamo scelto di intervenire con grande determinazione, consapevoli della nostra storia, realizzando un vero e proprio festival che toccherà tre regioni d’Italia e coinvolgerà migliaia di docenti e studenti".

La School Experience

Un’idea nata per andare incontro alle esigenze e alle aspettative dei ragazzi, dai 6 ai 18 anni, di tutto il Paese, con particolare attenzione alle periferie, alle loro identità e potenzialità. La seconda edizione del Festival itinerante vedrà tre appuntamenti su tutto il territorio nazionale: dal 20 al 23 ottobre in Basilicata (Terranova di Pollino, Senise, Sant’Arcangelo), dal 27 al 30 ottobre in Sicilia (Palermo) e dal 9 al 14 novembre in Campania, dove il progetto si concluderà con un evento finale di grande intensità e contenuti, ospitato nella Multimedia Valley e nella Cittadella del Cinema di Giffoni Valle Piana.

Per tutte le tappe il programma prevede un concorso dedicato a lungometraggi (Feature Experience) e cortometraggi (Short Experience) realizzati da professionisti italiani e stranieri, oltre a una competizione dedicata alle opere prodotte dalle scuole o da associazioni culturali divise per fasce d’età: Your Experience +3 (si tratta di produzioni nazionali rivolte a studenti, dai 3 ai 10 anni, proposte da scuole dell’infanzia, primarie o associazioni culturali), Your Experience +11 (cortometraggi in target con ragazzi, dagli 11 ai 13 anni, realizzati da scuole secondarie di I grado o associazioni culturali, singoli videomaker) e Your Experience +14 (opere indirizzate a studenti, dai 14 ai 20 anni, proposte da scuole secondarie di II grado, associazioni culturali, singoli videomaker). Per ciascuna sezione verrà assegnato il premio School Experience Festival Award.

Al concorso possono partecipare film prodotti dopo il 1 gennaio 2019. L’iscrizione è gratuita e online. Ci si potrà candidare dalle 12:00 di lunedì 9 Marzo, fino alle 18:00 del 15 settembre 2020.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per maggiori informazioni>>>School Experience

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Unisa: ecco come e quando richiedere il bonus da 250 euro

  • Unisa, lo studio delle nuove tecnologie in un corso per la magistrale: al via Data Science

  • Maturità 2020: ecco come si svolgerà l'esame

  • Corsi di laurea e laurea magistrale ad accesso programmato nazionale, il calendario delle prove

  • Università di Fisciano, l'iniziativa PC4U anche per la sessione estiva

  • Scuola post Covid-19: la Regione incontra i pediatri

Torna su
SalernoToday è in caricamento