Startime, Scuola di Autoimprenditoria all'Università di Salerno: dal 18 al 20 giugno

La tappa di Salerno è una delle otto previste dal progetto Startime che prevede la realizzazione di corsi di tre giornate in full immersion per neolaureati, laureandi, dottori di ricerca e dottorandi

Dal 18 al 20 giugno è in programma la tappa salernitana di Startime, la scuola di autoimprenditoria dedicata ai giovani interessati a sviluppare la propria idea d’ impresa. L’iniziativa è organizzata da Fondazione Emblema in collaborazione con l'Università degli Studi di SalernoAdisurc - Azienda per il Diritto allo Studio Universitario della Regione Campania, ADI - Associazione dottorandi e dottori di ricerca in Italia (sede di Salerno) e il Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Salerno.

Il corso

Startime prevede la realizzazione di corsi di tre giornate in full immersion per neolaureati, laureandi, dottori di ricerca e dottorandi dell’Università di Salerno intenzionati a lavorare sulla propria idea d’impresa. L’evento includerà lezioni frontali, coaching, workshop e sarà svolto interamente online. La locandina ed il programma di Startime è in allegato. Le idee di impresa più promettenti verranno seguite nei prossimi mesi ed avranno la possibilità presentarsi a una platea di investitori durante il Pitch Day della XIV Borsa del Placement, il 28 ottobre 2020.

Chi può candidarsi

Possono candidarsi alle attività laureati, laureandi, dottori di ricerca e dottorandi dell'Università di Salerno, scrivendo all’indirizzo startime@fondazioneemblema.it.

Per informazioni:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La tappa di Salerno è una delle otto previste dal progetto Startime, realizzato da Fondazione Emblema, Associazione Aster e Università di Catania con il sostegno del Dipartimento delle Politiche Giovanili e del Servizio Civile Universale della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Nasce la prima batteria quantistica": la salernitana Ofelia Durante illustra la scoperta

  • Curiosità, 10 detenuti si diplomano all'istituto "Roberto Virtuoso" di Salerno

  • "Azione giovani" ad Amalfi: riparte il corso per accompagnatore turistico teatrale

Torna su
SalernoToday è in caricamento