Parcheggio a Castellabate: le aree di sosta attive dal 19 aprile

La delibera ha affidato il servizio alla società in house Castellabate servizi Srl ed ha disciplinato l'entrata in vigore di alcune aree di sosta e dell'info point di piazza Matarazzo a Santa Maria

L'infopoint di piazza Matarazzo

Novità per i parcheggi auto a Castellabate. La Giunta Comunale, infatti, ha approvato il nuovo piano parcheggi a pagamento redatto annualmente dal Comando della Polizia Municipale. La delibera ha affidato il servizio alla società in house Castellabate servizi Srl ed ha disciplinato l'entrata in vigore di alcune aree di sosta e dell'info point di piazza Matarazzo a Santa Maria. L'apertura dell'info point e delle nuove aree di sosta, in visione dell'afflusso turistico e delle imminenti festività, è prevista per il 19 aprile mentre la chiusura avverrà il 30 settembre.

Le nuove aree di sosta

Le aree interessate dalla sosta a pagamento saranno:

Nella frazione di Santa Maria

  • Lungomare De Simone,
  • Lungomare Pepi,
  • via dei Cantieri Navali
  • via Naso

Nella Frazione di San Marco

  • via Porto

Nella frazione Lago

  • piazza Belvedere dei Trezeni
  • piazza Campo dei Rocchi

Nella frazione Ogliastro Marina

  • aree di sosta lungo la Pineta
  • piazza Papa Giovanni Paolo II

Le restanti strisce blu che diventeranno a pagamento a partire dal 1° giugno fino al 30 settembre, salvo le aree debitamente segnalate che lo sono per tutto l’anno, saranno. I costi del ticket orario e dell'abbonamento rimangono invariati rispetto all’anno precedente e si potrà gestire e pagare la sosta su strisce blu con l'applicazione EasyPark, tra i sistemi di mobile parking più diffusi.

Il commento del sindaco

"Il nostro territorio diventa sempre di più un attrattore turistico anche in periodo definiti di bassa o media stagione e per questo dobbiamo farci trovare pronti ad accogliere i visitatori con servizi mirati di informazione ed accoglienza - ha spiegato il sindaco Costabile Spinelli - La disciplina delle aree di sosta insieme al controllo del territorio diventa fondamentale. A tal proposito voglio sottolineare che abbiamo potenziato le ore di lavoro dei nostri agenti di polizia municipale, sei unità stabilizzate lo scorso anno, che affiancheranno le unità in servizio stagionalmente e gli ausiliari del traffico, per mettere in azione una maggiore presenza e un controllo più capillare del nostro territorio" ha concluso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maxi concorso Regione Campania: ecco gli idonei alla prima fase

  • Dramma a Sant'Egidio, donna muore folgorata nella doccia

  • Colto da malore mentre l'amico fa benzina: muore 30enne a San Mango Piemonte

  • Travolto da un treno ad Angri: Tobia è morto, Agro a lutto

  • Morto investito da un treno, la sorella: "Vorrei abbracciare chi ha avuto il cuore di mio fratello"

  • Paura a Salerno, le onde invadono la spiaggia di Santa Teresa

Torna su
SalernoToday è in caricamento