Acerno, il sindaco Sansone annuncia fondi per la ristrutturazione della scuola

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

L’Amministrazione comunale di Acerno, in concomitanza del nuovo inizio dell’anno scolastico 2014/2015, in sintonia con quanto previsto dallo stesso Governo, che ha presenziato tramite il Premier e i suoi Ministri in alcune scuole d’Italia ha indirizzato a tutti gli alunni una lettera di augurio e buon lavoro. Il sindaco Vito Sansone e l’assessore delegato alla pubblica istruzione Donatina Di Lascio, per dare vigore all’impegno profuso fino ad ora alle problematiche inerenti alla vita scolastica di Acerno, comunicano che cominceranno a breve i lavori di ricostruzione dell’ala dell’edificio scolastico sito in via Duomo, la cui variante è stata appena approvata dal Genio Civile di Salerno, e nel contempo informano che è in itinere il decreto di finanziamento di circa un milione e duecento mila euro ottenuti dalla Regione Campania grazie ai fondi dell’accelerazione della spesa del nuovo plesso scolastico.

«Cari studenti, genitori, insegnanti, educatori, dirigenti e personale scolastico. L’Amministrazione Comunale in occasione di un nuovo inizio dell’anno scolastico 2014/2015, desidera rivolgervi un affettuoso augurio di buon lavoro. L’augurio va a chi prosegue nel percorso scolastico pronto ad affrontare nuove e appassionanti sfide, ma soprattutto ai più piccoli, che varcano per la prima volta un’aula scolastica. Cari alunni, il primo giorno di scuola è sempre un'emozione, l’avvio di una nuova esperienza come spesso accade nella vita, racchiude in sé tante attese, speranze e a volte anche piccole ma sincere paure. La Civica Amministrazione Vi augura di affrontare questo nuovo anno scolastico con animo sereno, con passione, con voglia di apprendere, conoscere e divertirsi e soprattutto con una meritata fiducia nella guida formativa dei vostri insegnanti. L’Amministrazione vuole confermare il suo massimo impegno a tenere alta l’attenzione sul mondo dell’istruzione, a fare quanto possibile per garantire una scuola di qualità che guardi al futuro con ottimismo. Cari studenti, il futuro è nelle vostre mani e va realizzato con impegno e responsabilità, ma soprattutto con tanta grinta. Buon inizio!»

Torna su
SalernoToday è in caricamento