Adinolfi: "Ho proposto che il Comune aderisca ad un nuovo sistema contabile"

Il comune, secondo Adinolfi, godrebbe in primis una riduzione significativa del saldo obiettivo del patto di stabilità interno ma anche l’incremento del limite relativo alla spesa di personale e la conseguente maggiore facilità ad assumere

Ieri il capogruppo al consiglio comunale di Principe Arechi, Raffaele Adinolfi, ha proposto in commissione bilancio di aderire alla fase di sperimentazione di un nuovo sistema contabile armonizzato previsto dal D.Lgs 118/2011 che diverrà obbligatorio dal 2015.

"Mi sono dichiarato disponibile anche a collaborare nella predisposizione della determina di giunta che andrebbe assunta entro il 30 settembre - dichiara Adinolfi - Il comune, con questo nuovo sistema, avrebbe due consistenti vantaggi: in primis una riduzione significativa del saldo obiettivo del patto di stabilità interno ma anche l’incremento del limite relativo alla spesa di personale e la conseguente maggiore facilità ad assumere".

Infine conclude il consigliere comunale: "Speriamo che l’amministrazione comunale non sia sorda ai suggerimenti utili alla città che provengono dall’opposizione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esce di casa e sparisce nel nulla: imprenditore trovato morto a Colliano

  • Sta per aprire "Mizzica": degustazioni siciliane nel centro di Salerno

  • Pioggia di multe per i clienti dei negozi a Scafati: scoppia la rivolta dei commercianti

  • Uccisa e abbandonata a Salerno, 18 anni di carcere per l'assassino di Mariana

  • Suicidio a Campagna, 31enne si toglie la vita: comunità a lutto

  • "E' il tuo turno? Non mi interessa: ti ricevo dopo": sgarbo e razzismo all'Asl di San Severino

Torna su
SalernoToday è in caricamento