Adinolfi: "Ho proposto che il Comune aderisca ad un nuovo sistema contabile"

Il comune, secondo Adinolfi, godrebbe in primis una riduzione significativa del saldo obiettivo del patto di stabilità interno ma anche l’incremento del limite relativo alla spesa di personale e la conseguente maggiore facilità ad assumere

Ieri il capogruppo al consiglio comunale di Principe Arechi, Raffaele Adinolfi, ha proposto in commissione bilancio di aderire alla fase di sperimentazione di un nuovo sistema contabile armonizzato previsto dal D.Lgs 118/2011 che diverrà obbligatorio dal 2015.

"Mi sono dichiarato disponibile anche a collaborare nella predisposizione della determina di giunta che andrebbe assunta entro il 30 settembre - dichiara Adinolfi - Il comune, con questo nuovo sistema, avrebbe due consistenti vantaggi: in primis una riduzione significativa del saldo obiettivo del patto di stabilità interno ma anche l’incremento del limite relativo alla spesa di personale e la conseguente maggiore facilità ad assumere".

Infine conclude il consigliere comunale: "Speriamo che l’amministrazione comunale non sia sorda ai suggerimenti utili alla città che provengono dall’opposizione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maxi concorso Regione Campania: ecco gli idonei alla prima fase

  • Angri, investito da un treno mentre raggiunge il binario: grave studente

  • Incidente in litoranea ad Eboli, auto investe una donna: è morta

  • Dramma alla Cittadella: medico stroncato da un infarto, inutili i soccorsi

  • Travolta da un bus mentre attraversa la strada a Milano: grave maestra salernitana

  • Maltempo a Salerno, cade un grosso albero: disagi a Casa Manzo

Torna su
SalernoToday è in caricamento