"Fondi sottratti dai progetti per i comuni dell'Agro nocerino", l'interrogazione di Gambino

Lo denuncia il consigliere regionale di opposizione Alberico Gambino, attraverso un'interrogazione inviata alla Giunta regionale, chiedendo chiarimenti sull'uso di alcuni finanziamenti

Fondi "distratti" dai progetti di rilancio dell'Agro Sarnese Nocerino per altro. Lo denuncia il consigliere regionale di opposizione Alberico Gambino, attraverso un'interrogazione inviata alla Giunta regionale, chiedendo chiarimenti sull'uso di alcuni finanziamenti.

"Agro nocerino penalizzato"

Nella sua interrogazione viene chiesta contezza sul programma d'intervento per il servizio di tipo metropolitano nell'agro Nocerino-Sarnese”, con fondi previsti di circa 100 milioni di euro. “Questo intervento, per come rilevato dall’Avviso Pubblico specificava che a tali finanziamenti potevano accedere, esclusivamente, i Comuni dell’Agro Nocerino Sarnese (Scafati, Sarno, Siano, San Valentino Torio, San Marzano sul Sarno, Sant'Egidio del Monte Albino, Roccapiemonte, Pagani, Cava dei Tirreni, Nocera Inferiore, Nocera Superiore, Corbara, Castel San Giorgio, Bracigliano, Angri” nonché due Comuni della Città Metropolitana di Napoli (Striano e Poggiomarino) – si legge - I Comuni indicati presentavano, in conformità alle condizioni poste dal bando, una serie di progetti tecnici che venivano sottoposti alle conseguenti valutazioni della specifica Commissione nominata e deputata alla formalizzazione di una graduatoria indicante, in ordine progressivo, i Comuni ed i relativi progetti finanziati fino alla concorrenza delle somme disponibili ovvero, nel caso di specie, fino alla concorrenza dei 100 milioni”.

I dubbi

Dopo l'approvazione della graduatoria, Gambino spiega come guardando ai progetti finanziati “si rileva, con riferimento all’asse tematico A1 (Viabilità dell’Agro Sarnese Nocerino) che solo 50 milioni di Euro sono stati destinati a finanziare i Comuni dell’Agro Nocerino Sarnese che avevano titolarità di partecipazione, mentre la restante somma è stata “ destinata a finanziare progetti di Enti che non solo non erano indicati nell’Avviso Pubblico ma che addirittura nulla hanno a che vedere con il territorio dell’Agro Nocerino Sarnese”. Tale “distrazione anomala di fondi” ha riverberato effetti negativi sugli interessi dei Comuni dell’Agro Nocerino Sarnese considerato che, a causa di essa, si sono visti negare (per mancanza di risorse) finanziamenti riferiti a progetti ritenuti validi dalla Commissione e dalle strutture regionali competenti”. Il consigliere di Fratelli d'Italia interroga la giunta sulle “ragioni, tecniche e normative, che hanno permesso e consentito tale “distrazione di fondi” - se e con quale atto amministrativo, e quando pubblicato, è stata disposta la decurtazione del fondo in argomento da 100 milioni a 51 milioni di euro e quali provvedimenti intende adottare per correggere “tale abnormità”, ovvero quali provvedimenti intende adottare per finanziare i progetti (oggi esclusi dal finanziamento pur essendo stati ritenuti validi) presentati dai Comuni titolati a farlo per come rientranti nel territorio dell’Agro Nocerino Sarnese”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Incidente sull'A3, moto travolta da un'auto: gravi due centauri

  • Cronaca

    Dramma a Mercato San Severino, uomo stroncato da un infarto in auto

  • Cronaca

    Choc a Roccapiemonte, ossa dei defunti abbandonate nel cimitero

  • Cronaca

    Carcere di Salerno, nasconde l'iphone nelle parti intime: nei guai la sorella del boss

I più letti della settimana

  • Incidente mortale sul raccordo Salerno-Avellino: 17enne perde la vita

  • Choc sul raccordo Salerno-Avellino: vede la vittima dell'incidente e muore

  • Incidente sul raccordo Salerno-Avellino: morto 17enne, il cordoglio del sindaco

  • Camorra e droga, sgominate due bande legate ai clan: scattano 37 arresti

  • Dramma a Salerno, uomo precipita dal quinto piano e muore

  • Incidente mortale sul raccordo Salerno-Avellino, 2 dei 5 feriti lottano per la vita

Torna su
SalernoToday è in caricamento