Assunzioni per gli infermieri al Ruggi, i sindacati: "Urgono altri interventi rapidi"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

E’ stato bandito dalla nostra azienda un concorso per 160 assunzioni di infermieri a tempo indeterminato con la riserva del 40 % dei posti per coloro che, alla data di emanazione del bando, hanno maturato 36 mesi di anzianità a tempo determinato presso il Ruggi (ai sensi di quanto previsto dall’art. 35, comma 3 del d.lgs 165/2001).

 

Per gli OSS si prevede che sia l’ASL a bandire il concorso rispetto al quale la nostra azienda dovrebbe convenzionarsi.

Nel frattempo si faccia scorrere ancora la graduatoria esistente perché la carenza è  veramente grave. Il nostro impegno continua per le assunzioni di tutte le figure professionali carenti nella nostra azienda: i fisioterapisti, i logopedisti, le ostetriche per i quali ancora non sono state previste ancora procedure di assunzione, compresi autisti e addetti alla cucina.  Urge intervento rapido anche per i tecnici di laboratorio per i quali è stato bandito un concorso quasi un anno fa e si procede con estrema e colpevole lentezza.


Segreteria Provinciale FP CGIL                        Delegati RSU/RSA CGIL RUGGI

Torna su
SalernoToday è in caricamento