Attacco di De Luca alla Regione sui fondi Ue: la replica dello staff di Caldoro

Il portavoce di Caldoro: "De Luca ci sfida? Bene. Noi le facciamo per vincere. Noi…"

Non si lascia attendere, dopo le sfide lanciate dal sindaco De Luca alla Regione, la replica dello staff del Governatore Stefano Caldoro: “Massimo rispetto per tutte le posizioni. I fatti raccontano cose opposte a quelle dette da De Luca. Sui Fondi Europei la Regione ha superato gli antichi ritardi. A parlare – dicono dallo staff del Governatore - sono i numeri. Sui trasporti risanato il buco creato creato dai suoi amici e bisogna fare ancora molto. Sul lavoro: dramma di tutto il Paese. Abbiamo messo in campo misure efficaci con i sindacati e le imprese. Senza demagogia".

"Non servono le polemiche sterili, serve serietà. Ma qualcuno - aggiungono dallo staff - qualcuno è in perenne campagna elettorale”. Infine il Portavoce del Governatore Caldoro, Gaetano Amatruda, su Facebook scrive: “De Luca ci sfida? Bene. Noi le facciamo per vincere. Noi…”, si legge sui social nework.

Ha fatto male i suoi conti, il sindaco, anche secondo il coordinatore cittadino di Forza Italia, Antonio Roscia: "Nell'ambito dei fondi europei Por Campania Fesr 2007-2013 asse VI per città medie oltre i 50.000 abitanti , Salerno è stata destinataria di 48 milioni di euro, dei quali 21 milioni per la Stazione Marittima e 25 milioni per l' Impianto di trattamento della Frazione Organica. All'atto dell'insediamento del Governatore Stefano Caldoro , ossia Aprile 2010 , il livello di spesa dei Por Campania Fesr 2007-2013 era fermo al 3,7% mentre a fine 2013 è stato del 42,4 % nonostante in molti casi l'amministrazione si sia scontrata con i problemi imposti dal patto di stabilità agli enti locali. Solo questi numeri dovrebbero far riflettere chi analizza la Politica con serietà. Tutto è perfettibile però occorre avere il senso delle cose e della realtà anche burocratica", ha sottolineato.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma tra le due Nocera, giovane geometra si toglie la vita

  • Incidente mortale a Baronissi, il ragazzo che guidava interrogato dal gip: "Non ricordo nulla"

  • Via Pietro del Pezzo: rissa in pizzeria, intervengono i carabinieri

  • Eboli, sequestrata una macelleria: il proprietario tenta di aggredire i carabinieri

  • Delitto di Baronissi, l'imputato "cosciente ma con disturbi della personalità"

  • Allaccio abusivo alla rete Enel: arrestato il titolare de "Il Giardino degli Dei H24"

Torna su
SalernoToday è in caricamento