Agropoli, Castiello (M5S) interroga Lamorgese sull'autovelox

Il senatore pentastellato ha chiesto al ministro dell'Interno "se è a conoscenza dell’abuso derivante dall'installazione dell'autovelox e quali iniziative intende assumere per la sua tempestiva rimozione"

L’autovelox installato ad Agropoli finisce all’attenzione del parlamento. Il senatore cilentano del M5S Franco Castiello, infatti, ha presentato un’interrogazione al ministro dell’Interno Luciana Lamorgese per “fare finalmente luce su una problematica che affligge numerosi utenti”.

I dettagli

Al capo del Viminale Castiello ha chiesto “se è a conoscenza dell’abuso derivante dall'installazione dell'autovelox e quali iniziative intende assumere per la sua tempestiva rimozione, considerato che il tratto viario in questione è attraversato quotidianamente da numerosi pendolari per ragioni di lavoro, sicché le abnormi sanzioni pecuniarie alle quali vanno incontro, anche per eccessi minimi di velocità, assorbono, in definitiva, buona parte della retribuzione lavorativa, degenerando in una sorta di tassa impropria sul lavoro pendolare”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I clan attivi in provincia di Salerno: nuova relazione dell'Antimafia

  • Blitz a Casa Campitelli di Pagani, scoperta "azienda" della droga: 13 arresti

  • Dramma a Cava, giovane precipita dal balcone e muore

  • Arancini, crocche e specialità siciliane: inaugurata "Mizzica" a Salerno

  • Chiudono le edicole, parlano i giornalai: "Con 800 euro non si può vivere"

  • Paura a Battipaglia, rapinato un supermercato: donna ferita

Torna su
SalernoToday è in caricamento