Pagani, il sindaco uscente Bottone rivela: "Sono stato minacciato di morte"

Avrebbe ricevuto delle minacce di morte da alcuni suoi dipendenti contrari rispetto alle decisioni prese in merito ai lavori di manutenzione della città

Sarebbe stato minacciato di morte, l’ex Sindaco di Pagani, Salvatore Bottone che, come riporta La Città, ha rivelato di essere stato preso di mira da alcuni suoi dipendenti. L’uscente primo cittadino, nel corso del suo ultimo giorno in carica, seduto al tavolo della Giunta con ai lati tutti i suoi assessori, dipendenti comunali e tanti sostenitori, ha voluto ricordare il suo operato a capo del Comune.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La rivelazione

Bottone ha anche voluto rivelare che, durante la sua Amministrazione comunale, ha ricevuto delle minacce di morte da alcuni suoi dipendenti contrari rispetto alle decisioni prese in merito ai lavori di manutenzione della città. Una notizia che ha lasciato sconcertati tutti presenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 27 nuovi contagi in Campania: il bollettino

  • Muore folgorata in casa, la difesa dell'elettricista: "Indagate tutti i familiari"

  • Covid-19: 5 nuovi contagi in Campania, i dati del bollettino

  • "Non mi dai da bere? Ti accoltello": un arresto a Torrione, beccato anche uno spacciatore

  • Incidente mortale nella notte, Cava: giovane centauro perde la vita

  • Covid-19, De Luca: "In Campania fatto miracolo". E annuncia: "Vaccino contro tumore"

Torna su
SalernoToday è in caricamento