"Cambiamo", nasce il comitato di Salerno: ecco i fedelissimi di Toti

Il partito centrista voluto dal governatore della Liguria Giovanni Toti che farà parte della coalizione di centrodestra già formata da Lega, Fratelli d’Italia e Forza Italia

Giovanni Toti

E’ stato il responsabile nazionale degli enti locali Gaetano Quaglieriello a comunicare, nella giornata di ieri, la nascita ufficiale anche in provincia di Salerno del comitato promotore di “Cambiamo”, il partito centrista voluto dal governatore della Liguria Giovanni Toti che farà parte della coalizione di centrodestra già formata da Lega, Fratelli d’Italia e Forza Italia.

I nominativi

Luigi Cerruti, di Salerno, è il nuovo coordinatore provinciale del comitato promotore. Gli altri componenti sono: Alfonso Baviera, Marco Abate (già consigliere comunale di Salerno), Giacomo Magliano (assessore comunale a Campagna) Paola Cupo, Gennarino Ruggiero, Alessandro Granata, Vincenzo Grimaldi, Francesco Malvasi, Giovanni Onnembo, Cosimo Rispoli, Cristiano Pontillo, Immacolata Maratea (già consigliere comunale di Campagna), Ortensio De Feo (ex consigliere comunale di Salerno), Piero Di Filippo, Teresa Basile, Roberto Polverino, Armando Armentano, Pino Picchielli, Ignazio Ardizio, Cosimo Grieco e Antonino Cerrone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I clan attivi in provincia di Salerno: nuova relazione dell'Antimafia

  • Blitz a Casa Campitelli di Pagani, scoperta "azienda" della droga: 13 arresti

  • Dramma a Cava, giovane precipita dal balcone e muore

  • Arancini, crocche e specialità siciliane: inaugurata "Mizzica" a Salerno

  • Chiudono le edicole, parlano i giornalai: "Con 800 euro non si può vivere"

  • Paura a Battipaglia, rapinato un supermercato: donna ferita

Torna su
SalernoToday è in caricamento