"Non siamo a scuola": Carfagna richiama Salvini alla Camera

La protesta è andata in scena proprio durante l'intervento del ministro degli Interni nel corso del Question Time

Mara Carfagna

Nuovo botta e risposta tra la deputata salernitana Mara Carfagna e il ministro Matteo Salvini. Tutto nasce da una protesta del gruppo del Partito Democratico. I parlamentari dem, infatti, hanno esposto alcuni cartelli con il numero "49" (un riferimento alle vicende giudiziarie che riguardano la Lega).

La querelle

La protesta è andata in scena proprio durante l'intervento del ministro degli Interni nel corso del Question Time. Il titolare del Viminale ha subito reagito allargando le braccia e sbottando: "Anche mia figlia, che ha sei anni, si diverte con i disegnini...". La presidente di turno, Mara Carfagna (Forza Italia), è intervenuta per moderare la risposta del ministro: "Non siamo a scuola". Nel corso delle proteste del Pd contro il ministro sono apparsi altri cartelli. La deputata Pd, Alessia Rotta, ha deciso di mostrare la scritta "qui non sei il benvenuto". Il messaggio si riferisce alla vicenda degli striscioni che in questi giorni sono stati rimossi durante alcuni comizi di Salvini in giro per l'Italia.   

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Soldi in cambio del documento d'identità, finisce in carcere un dipendente comunale

  • Cronaca

    A spasso con l'eroina sullo scooter: arrestati due giovani spacciatori a Salerno

  • Cronaca

    Cava de' Tirreni: fermati 2 ladri di auto, attrezzi da scasso anche negli slip

  • Cronaca

    Cane semina il panico in via Carmine, la denuncia: "I vigili non sono intervenuti per aiutarci"

I più letti della settimana

  • Cilento, avvistato pesce-killer nel mare di Palinuro

  • Tromba d'aria in Costiera: caos tra Maiori e Ravello

  • Eboli, annullato il concerto di Raf e Tozzi: ecco come ottenere il rimborso

  • Masso si stacca dal costone e colpisce un'auto: conducente in ospedale

  • Furto in una casa di Giovi, vittime narcotizzate e derubate di notte

Torna su
SalernoToday è in caricamento