Autostrada Napoli - Salerno, il commento di Tino Iannuzzi

Il deputato salernitano del partito democratico ha presentato due interrogazioni al governo Monti sullo stato dei lavori dell'arteria e sui pedaggi. Iannuzzi chiede una forte azione dell'esecutivo per la chiusura dei cantieri

Tino Iannuzzi

Un'iniziativa parlamentare per l'autostrada Salerno-Pompei-Napoli - sia per lo stato aggiornato dei lavori di ammodernamento e messa in sicurezza del tracciato da parte della SAM (Società concessionaria della Autostrada), sia per i pedaggi differenziati ed in quanto tali collegati ai chilometri effettivamente percorsi - è stata sviluppata dal deputato del Pd Tino Iannuzzi. Il deputato salernitano del Pd ha presentato, su queste due tematiche, due distinte interrogazioni in Commissione Lavori Pubblici, alle quali ha risposto il Governo Monti con i Sottosegretari al Ministero delle Infrastrutture Massimo Vari (per i lavori) e Guido Improta (per i pedaggi).

Il quadro dei lavori, che riguardano la direttrice da San Giorgio a Cremano a Scafati ed Angri, è il seguente: Lotto 1 (km. 5-10) da San Giorgio in avanti ha una percentuale di esecuzione dell' 80%, con conclusione prevista per il 31 dicembre 2012 e costo finale di 136 milioni di euro; Lotto 2 (km. 10-12) con esecuzione al 90%, ultimazione entro il 30 settembre 2012 e costo di 31 milioni; Lotto 3 (km. 12-17) con esecuzione al 75%, conclusione prevista per il 30 novembre 2012 e costo di 105 milioni; Lotto 4 (km. 17-19) con esecuzione all' 85%, ultimazione entro il 31 dicembre 2012 e costo di 21 milioni; Lotto 5 (km.19-22) con esecuzione al 95%, conclusione entro il 30 giugno 2012 e costo di 58 milioni; infine i lotti di Ponticelli ed Angri hanno, rispettivamente, una esecuzione dell'80% e del 70%, con conclusione preventivata per il 30 settembre ed il 30 giugno 2012, e costo di 18 e 23 milioni di Euro.

"Sono evidenti i continui ed inaccettabili ritardi e rinvii che caratterizzano l'andamento di questi lavori - ha dichiarato il deputato Iannuzzi in una nota - con le scadenze indicate in precedenti risposte del governo Berlusconi mai rispettate. Questa situazione, secondo il governo, è dovuta alle frequenti richieste di modifiche ai progetti approvati, avanzate dai comuni e relative alle reti viarie esterne; il ritardo nel rilascio delle autorizzazioni necessarie per lo svolgimento dei lavori; la mancata erogazione da parte della regione Campania della quota (5 milioni di Euro) di sua spettanza per il completamento di questa importante e strategica infrastruttura. Ne deriva una situazione assolutamente ingiustificata e molto grave per le comunità interessate, visto che le opere sono iniziate da tanti e troppi anni, precisamente fin dal 2002 per il Lotto 5, dal 2003 per i Lotti 2 e 4, dal 2004 per il Lotto 1, dal 2006 per il Lotto 3".

Il deputato salernitano del partito democratico aggiunge: "I costi inevitabilmente crescono: dagli iniziali 290 agli attuali 381 milioni di Euro ai quali, inoltre, debbono anche aggiungersi le spese per gli adeguamenti imposti da sopravvenute normative (per 'espropri', e per 'vie di fuga per emergenza Vesuvio') e 'per lo smaltimento rifiuti' rinvenuti nelle aree interessate dai lavori. Occorre porre fine a questo circuito perverso, nel quale i ritardi causano incrementi dei costi e rinvii infiniti per la conclusione finale del progetto".

Secondo Iannuzzi, quindi "si impone un impegno forte del governo e dell'ANAS per eliminare tutti gli ostacoli amministrativi e tecnici e per risolvere una volta per tutte le questioni burocratiche che impediscono la chiusura definitiva dei cantieri e l'utilizzo dell'arteria da parte dei cittadini. Solo così potranno essere evitati nuovi ed incredibili rinvii, tanto più che il prossimo 31 dicembre 2012 verrà a scadenza la concessione della SAM sulla autostrada Salerno - Napoli: la concessionaria, quindi, deve assicurare per quella data, senza ulteriori rinvii, la conclusione di tutte le opere".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Richiamato per la mascherina abbassata, reagisce male: uomo bloccato a Salerno

  • Covid-19, sono 6 i nuovi casi positivi in Campania: 1 contagio ad Eboli

  • Pastena, palpeggiata nelle parti intime mentre torna a casa: indagini in corso

  • Covid-19: oggi solo lo 0,09% dei tamponi positivi, 2 nuovi contagi all'ospedale di Eboli

  • Covid-19, in lieve aumento i contagi nel salernitano: i dati provinciali

  • Covid-19, nuovo caso positivo a Battipaglia: l'appello della sindaca

Torna su
SalernoToday è in caricamento