Comune di Camerota, Iannuzzi nominata consigliere politico di Scarpitta

L’incarico è stato conferito a titolo assolutamente gratuito e comporta la possibilità per il sindaco di incaricare il consigliere nominato quale rappresentante dell’Ente presso tavoli istituzionali

Pasqualina Iannuzzi

Dopo la nomina di Mariateresa Reda, arriva anche quella per Pasqualina Iannuzzi, meglio conosciuta a Licusati, suo paese nativo, come Mimma. Lei, insieme a Reda, era tra le candidate non elette della lista Terradamare che ha trionfato alle scorse elezioni amministrative di Camerota. Un regalo anticipato per la componente della squadra di Terradamare che compie 36 anni proprio domani, 25 aprile.

La nomina

Oggi, con decreto numero 21 emanato dall’ufficio del primo cittadino, Iannuzzi è stata nominata consigliere politico del sindaco Mario Salvatore Scarpitta. A lei la delega di Gestione del Patrimonio Comunale e Politiche Migratorie. L’incarico è stato conferito a titolo assolutamente gratuito e comporta la possibilità per il sindaco di incaricare il consigliere nominato quale rappresentante dell’Ente presso tavoli istituzionali. Iannuzzi, come Reda, ha lavorato al fianco dell’Amministrazione Comunale fin dal primo giorno dell’insediamento. Quello di oggi è un riconoscimento formale che va a rinsaldare un rapporto già forte. “Sono felice della fiducia che il Sindaco e tutta l’Amministrazione hanno risposto sulla mia persona - dichiara Iannuzzi -. Dopo questo momento di gioia non ci resta che continuare a lavorare per il bene di Camerota”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I clan attivi in provincia di Salerno: nuova relazione dell'Antimafia

  • Blitz a Casa Campitelli di Pagani, scoperta "azienda" della droga: 13 arresti

  • Dramma a Cava, giovane precipita dal balcone e muore

  • Arancini, crocche e specialità siciliane: inaugurata "Mizzica" a Salerno

  • Paura a Battipaglia, rapinato un supermercato: donna ferita

  • Blitz dei Nas in un deposito a Salerno: maxi sequestro di bottiglie d'acqua

Torna su
SalernoToday è in caricamento