Tensione politica a Scafati, Aliberti avverte: "Pronto alle dimissioni"

Il sindaco di Scafati prova a serrare le fila della sua maggioranza ventilando l'ipotesi di un suo irrevocabile passo indietro e quindi di un possibile ritorno anticipato alle urne

Aliberti

C’è tensione politica al Comune di Scafati dove il sindaco Pasquale Aliberti prova a serrare le fila della sua maggioranza, dove c’è qualche esponente che starebbe cercando di creare problemi al primo cittadino, nonostante alle ultime elezioni comunali sia stato eletto nella sua coalizione. 

Per questo ora Aliberti, sulla sua pagina Facebook, tuona: “Quando non si ha più una maggioranza pergovernare con serenità non si costruiscono papocchi, ammucchiate o accordi trasversali: questione di etica. In questi anni ho amministrato Scafati con passione, amore ed energia. Sui giornali - sottolinea - si parla in queste ore di possibili elezioni anticipate. Se non ci sono più le condizioni per governare, presto ci saranno le mie irrevocabili dimissioni da sindaco perchè è giusto che ognuno si assuma sempre le proprie responsabilità. Questi anni li porterò x sempre nel cuore”.  Insomma, il primo cittadino è pronto a fare un passo indietro e quindi a tornare alle urne il prima possibile.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia all'Università di Fisciano: giovane precipita dal parcheggio multipiano e muore

  • Blitz a Casa Campitelli di Pagani, scoperta "azienda" della droga: 13 arresti

  • Suicidio all'Unisa, il cordoglio di Loia: in arrivo tre psicologi per gli studenti

  • Gelo a Ricigliano, il parroco ai fedeli: "Celebro la messa a casa vostra"

  • Contursi Terme piange Mumù, il sindaco dei cani

Torna su
SalernoToday è in caricamento