Regione Campania, Alfieri resta senza stipendio: "Basta nuove spese"

La Corte dei Conti ha impedito al governatore Vincenzo De Luca di attribuire lo stipendio all’ex sindaco di Agropoli, tornato a Palazzo Santa Lucia dopo la mancata elezione in parlamento

De Luca e Alfieri

Franco Alfieri resta senza stipendio. La Corte dei Conti, infatti, ha impedito al governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca di attribuire lo stipendio all’ex sindaco di Agropoli, il quale, dopo la mancata elezione alla Camera nelle elezioni del 4 marzo scorso, è tornato al suo ruolo di capostaff e consigliere delegato ad agricoltura, caccia e pesca.

La sentenza

Per i giudici contabili non è possibile sostenere nuove spese senza aver approvato i rendiconti del 2015 e del 2016. La decisione della sezione di controllo è arrivata lo scorso 15 giugno dopo la richiesta ricevuta dalla giunta campana il 25 maggio. Alfieri non è stato citato personalmente dai magistrati ma neanche Palazzo Santa Lucia lo ha fatto pur avendo la finalità di risolvere questo caso specifico dopo la denuncia del capogruppo di Forza Italia Armando Cesaro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con l'auto contro un albero: morta la 24enne di Auletta

  • La banda dell'Audi: è caccia ai ladri che svaligiano case di Salerno e provincia

  • Tempesta di acqua e vento a Salerno: alberi sradicati, caos sulla Tangenziale

  • Maltempo e danni a Salerno, alberi su auto in via Roma: ci sono feriti

  • Provano a truffare un'anziana a Salerno: dipendente delle Poste chiama la Polizia

  • Rissa sul Corso Garibaldi, sotto le Luci: prima il sequestro della merce e poi la lite

Torna su
SalernoToday è in caricamento