martedì, 21 ottobre 18℃

Crisi Cstp, Edmondo Cirielli scrive al governo e alla regione

Il presidente della giunta provinciale chiede la convocazione ad horas di un tavolo di concertazione

Redazione 9 luglio 2012

Convocare un tavolo di concertazione ad horas per la questione Cstp: lo ha chiesto il presidente della provincia di Salerno Edmondo Cirielli, scrivendo nuovamente al sottosegretario di Stato alla presidenza del consiglio dei ministri Antonio Catricalà, al ministro dello sviluppo economico Corrado Passera, al ministro del lavoro Elsa Fornero, al presidente della regione Campania Stefano Caldoro.

Annuncio promozionale

"A questo punto - scrive Cirielli - ritengo che un intervento ed il sostegno del governo sulla vicenda non sia più rinviabile, anche in considerazione del rischio, ormai elevatissimo, di un blocco totale del servizio di mobilità assicurato dal Cstp, che metterebbe in ginocchio l'intero territorio provinciale salernitano". Nella missiva il presidente ricorda che "l'Ente di Palazzo Sant'Agostino, al fine di salvaguardare il livello occupazionale dell'azienda, in data 11 giugno aveva chiesto il finanziamento dell'accordo con la regione Campania per l'attivazione dei Contratti di Solidarietà difensivi, per la quota spettante al ministero del Lavoro".

Edmondo Cirielli
enti e istituzioni
politici
trasporti

Commenti