Crisi Cstp, l'assessore comunale Luca Cascone contro provincia e regione

Il delegato comunale ai trasporti e alla mobilità difende l'operato del comune in merito alla gestione del Cstp e si scaglia contro la provincia e la regione per i tagli operati al settore del trasporto pubblico

Crisi Cstp, l'assessore comunale ai trasporti e alla mobilità Luca Cascone si scaglia contro provincia e regione in merito alle difficoltà che il trasporto pubblico locale sta attraversando. Il delegato della giunta De Luca chiarisce, in una nota stampa, quanto fatto dalla precedente gestione (comunale) del consorzio salernitano trasporti pubblici: "Durante la precedente gestione aziendale il personale è stato ridotto da 1000 alle attuali 700 unità; l’azienda è stata capitalizzata con un patrimonio immobiliare di oltre 20 milioni di Euro (immobili che probabilmente saranno l’unica salvezza per il futuro di questa azienda); è stata effettuata una riorganizzazione aziendale che ha portato il CSTP ad essere riconosciuta come una delle migliori aziende italiane".

Il comune di Salerno - riferisce ancora Cascone - ha onorato tutti i debiti e nel frattempo per il 2012 ha raddoppiato i fondi di bilancio per i servizi aggiuntivi. Da qui l'attacco alla provincia: "In merito ai servizi aggiuntivi pagati con un costo accessorio, non va dimenticato che negli ultimi anni la provincia ha effettuato circa 600mila Km (per circa 2 Euro a km) per servizi aggiuntivi mai pagati".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Cascone ha quindi criticato la provincia e la regione in merito ai tagli nei trasporti. "Il comune di Salerno - conclude Luca Cascone - ritiene indispensabile che tutti gli enti proprietari facciano la loro parte per salvare l’azienda, i lavoratori ed i tanti utenti che usufruiscono del servizio, anche richiedendo serietà e sobrietà all’attuale management, indispensabile segnale da dare se si intende chiedere ulteriori sacrifici ai lavoratori".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Salerno usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Salerno non è turistica: ha solo la fortuna di essere tra 2 costiere", la amara denuncia di un lettore

  • Muore folgorata in casa, la difesa dell'elettricista: "Indagate tutti i familiari"

  • Caso sospetto di Covid-19 a Salerno, medico del 118 in isolamento

  • Mare con schiuma gialla e meduse morte tra Pontecagnano e Battipaglia

  • Coronavirus, nuovi 10 contagi in Campania: il bollettino

  • Tutti a mare a Salerno: nessuno rinuncia ai tuffi, traffico in Costiera

Torna su
SalernoToday è in caricamento