De Luca su Radio Alfa contro M5S: "Si eccitano a fare i ricorsi"

L'attenzione del Primo cittadino ai microfoni di Radio Alfa si è concentrata anche sui parlamentari "che sono tutti indifferenti"

De Luca più grintoso che mai, oggi, su Radio Alfa. Il sindaco e viceministro, infatti, ha assicurato che continuerà a fare il suo lavoro di sindaco e a portare avanti la battaglia contro chi è intenzionato a "privatizzare" un intero Ministero. In merito al doppio incarico, De Luca sottolinea di percepire solo lo stipendio di sindaco pari a 3750 euro mensili e non altro, per ribadire come il doppio incarico recriminato, ad oggi, in realtà non sussista.

"Se mollo si mangiano tutto", ha sbottato De Luca che ha, poi, puntato il dito contro gli esponenti del M5S  che "si eccitano a fare i ricorsi". L'attenzione del Primo cittadino ai microfoni di Radio Alfa si è spostata, infine, sui "parlamentari che sono tutti indifferenti: vorrei chiedere ad un solo salernitano se mi dice il nome di un parlamentare che ha fatto qualcosa per portare soldi a Salerno" per le opere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Sant'Egidio, donna muore folgorata nella doccia

  • Colto da malore mentre l'amico fa benzina: muore 30enne a San Mango Piemonte

  • Travolto da un treno ad Angri: Tobia è morto, Agro a lutto

  • Morto investito da un treno, la sorella: "Vorrei abbracciare chi ha avuto il cuore di mio fratello"

  • Paura nel Golfo di Policastro, registrate quattro scosse di terremoto in mare

  • Incidente sulla Cilentana, muore anche la 17enne di Albanella

Torna su
SalernoToday è in caricamento