Il consiglio provinciale dichiara "decaduto" Edmondo Cirielli: al suo posto Iannone

Il vicepresidente della provincia subentra al parlamentare Pdl alla guida di palazzo Sant'Agostino: insorge l'opposizione, che non partecipa al voto

Edmondo Cirielli

Il consiglio provinciale di Salerno ha dichiarato "decaduto" il presidente della provincia Edmondo Cirielli: si conclude l'iter avviato con la mozione di incompatibilità presentata dal consigliere provinciale del gruppo misto Salvatore Memoli relativamente alla carica di presidente della provincia e al ruolo di parlamentare Pdl del colonnello dei carabinieri. Nel corso dell'assise provinciale, con i voti dei consiglieri di maggioranza (l'opposizione non ha votato) Cirielli è stato dichiarato "decaduto". Il testimone, la guida della provincia di Salerno passa quindi al vicepresidente Antonio Iannone.

Un procedimento completamente contestato dai consiglieri provinciali d'opposizione, che avrebbero preferito le dimissioni del presidente della provincia che, come è noto, correrà alle prossime elezioni politiche. Un procedimento difeso invece dai consiglieri provinciali di maggioranza, che hanno insistito sull'importanza di evitare il commissariamento dell'ente, meccanismo che sarebbe scattato in caso di dimissioni del presidente della provincia.

Edmondo Cirielli ha quindi salutato il consiglio provinciale, i dipendenti della provincia, la giunta e passato il "testimone" al suo vice Antonio Iannone, che guiderà l'ente sino alla naturale scadenza della consiliatura.

LA LETTERA DI EDMONDO CIRIELLI AI DIPENDENTI DELLA PROVINCIA DI SALERNO

 

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maxi concorso Regione Campania: ecco gli idonei alla prima fase

  • Dramma a Sant'Egidio, donna muore folgorata nella doccia

  • Travolto da un treno ad Angri: Tobia è morto, Agro a lutto

  • Colto da malore mentre l'amico fa benzina: muore 30enne a San Mango Piemonte

  • Morto investito da un treno, la sorella: "Vorrei abbracciare chi ha avuto il cuore di mio fratello"

  • Paura a Salerno, le onde invadono la spiaggia di Santa Teresa

Torna su
SalernoToday è in caricamento