Discarica in costiera amalfitana, arriva il "sì" dai sindaci del comprensorio

Lo ha reso noto l'assessore provinciale all'ambiente Antonio Fasolino. Tre tecnici decideranno a proposito della localizzazione, dimensione e tipologia dell'impianto. Soddisfatto l'assessore provinciale Fasolino

L'assessore provinciale Antonio Fasolino

Sì ad un sito di trasferenza rifiuti nel territorio della costiera amalfitana: lo ha reso noto, nella giornata di ieri, l'assessore provinciale all'ambiente Antonio Fasolino. Il delegato della giunta Cirielli ha spiegato che dai sindaci del comprensorio è arrivato l'ok per la localizzazione di una discarica nella zona. L'ipotesi, nei mesi scorsi, aveva sollevato aspre polemiche. Saranno tre tecnici nominati dalla conferenza dei sindaci e il settore Ambiente della provincia di Salerno a individuare, si legge in una nota, luogo, dimensioni e tipologia dell'impianto.

I 13 sindaci hanno tenuto a precisare che la costiera è un "unicum" e che con senso di responsabilità, accogliendo l'invito dell'amministrazione provinciale, faranno la loro parte. "Si tratta - spiega l'assessore Fasolino - di un grande passo in avanti e di una risposta concreta a quanto accaduto, pochi giorni fa, allo Stir di Battipaglia. Voglio ringraziare i sindaci e il presidente del Parco dei Monti Lattari, Gino Marotta, per il profondo senso di responsabilità istituzionale e il consigliere Matteo Bottone per il prezioso contributo alla risoluzione del problema".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia all'Università di Fisciano: giovane precipita dal parcheggio multipiano e muore

  • Suicidio all'Unisa, il cordoglio di Loia: in arrivo tre psicologi per gli studenti

  • Ex coppia di Pontecagnano a "C'è Posta per te": Federica dice no a Salvatore

  • Gelo a Ricigliano, il parroco ai fedeli: "Celebro la messa a casa vostra"

  • Contursi Terme piange Mumù, il sindaco dei cani

Torna su
SalernoToday è in caricamento