Dossier Open Polis 2016, il parlamentare più stacanovista è Cirielli: la classifica

E' stata pubblicata la classifica, su base regionale, sulla produttività di deputati e senatori eletti in Campania. E, a livello salernitano, non mancano le sorprese

La Camera dei Deputati

E’ stato pubblicato,nel giorno della Vigilia di Natale, il nuovo rapporto sullo stato della produttività parlamentare della XVII legislatura redatto da Open Polis.. Attraverso elementi quantitativi e qualitativi è stata valutata l’azione di deputati e senatori per rilevarne l’efficacia, analizzando gli atti parlamentari dall’inizio della legislatura al 21 novembre 2016. L’obiettivo del rapporto è quello di distinguere “la grande quantità di attività che non producono effetti dalle poche iniziative che invece danno risultati”. Tra i criteri presi in considerazione, dunque, anche il consenso ottenuto su un provvedimento e la partecipazione del parlamentare ai lavori. “È evidente che se il contributo di circa il 70% dei parlamentari è limitato al partecipare alle votazioni, un problema c’è” rileva Openpolis. Di fatto alla Camera il 63,59% dei membri produce meno della media, al Senato la percentuale è del 61,78%.

Ma come sono posizionati i parlamentari salernitani? Partiamo da Palazzo Montecitorio. Secondo la classifica di Open Polis il più stacanovista di tutti è senza dubbio il deputato di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale Edmondo Cirielli (indice di produttività 482.68) che si colloca al primo posto nella classifica regionale, mentre al 21esimo in quella nazionale. Seguono - sempre su base regionale - la grillina Silvia Giordano all’undicesimo posto (193.63); il democratico Tino Iannuzzi al quindicesimo (175.95); il grillino Angelo Tofalo al ventiduesimo (138.51); la forzista Mara Carfagna al venticinquesimo (126.36); il grillino Girolamo Pisano al ventisettesimo (114.63); il democratico Simone Valiante al trentatreesimo (103.73); la sua collega del Pd Sabrina Capozzolo al quarantacinquesimo (68.65); l’ex vendoliano ora democratico Michele Ragosta al cinquantasettesimo (41.15) e il democratico Antonio Cuomo al sessantesimo (22.91).

Passiamo a Palazzo Madama. Nella classifica regionale troviamo al settimo posto il senatore grillino Andrea Cioffi (214.49 indice di produttività); seguono il forzista Franco Cardiello al tredicesimo (140.86); il centrista Giuseppe Esposito al quindicesimo (123.4); la democratica Angelica Saggese al ventunesimo (66.69); la verdiniana Eva Longo al ventiquattresimo (44.41) e il forzista Enzo Fasano al venticinquesimo (36.07).  

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Luci d'Artista: in campo i vigili stagionali, divieto di fumo in aree affollate

  • Cronaca

    Analisi a pagamento, esauriti i tetti di spesa: l'Asl Salerno scrive ai laboratori

  • Politica

    Pioggia di fondi per la viabilità salernitana: il commento di Strianese

  • Cronaca

    Femminicidio a Sala Consilina, l'ultimo addio a Violeta: dolore e rabbia ai funerali

I più letti della settimana

  • Si spaccia per uno zio e prova a portar via una studentessa: paura a Nocera

  • Luci d'Artista 2018/2019: l'inaugurazione senza De Luca, tutti con il naso all'insù

  • Blitz dei Nas nella movida, sequestrato anche il "Modo"

  • Dramma a Salerno, donna precipita dal terzo piano: è grave

  • Blitz dei Nas, sigilli ad un centro estetico e odontoiatrico di Salerno

  • Pienone a Salerno per le Luci: ressa alla villa comunale, traffico in via Roma

Torna su
SalernoToday è in caricamento