Nocera Inferiore, tra giunta e consiglio i rebus di Torquato

Il vincitore del ballottaggio non ha la maggioranza in consiglio comunale

Sarà un compito difficile quello del neo sindaco di Nocera Inferiore Manlio Torquato: il candidato centrista infatti ha trionfato al ballottaggio del 29 e 30 maggio ma non ha la maggioranza in consiglio comunale, dove accedono solamente sei dei consiglieri delle liste che lo hanno supportato. La maggioranza dei seggi nel civico consesso è dei sostenitori di Adriano Bellacosa (15), Torquato ha 6 consiglieri mentre sono 3 i consiglieri comunali del partito democratico, compreso il candidato sindaco Felice Ianniello.

Torquato si è in ogni caso mostrato tranquillo dichiarando di non credere alle "maggioranze precostituite" e affermando che in consiglio si rivolgerà "a tutti i consiglieri, sarò il sindaco di tutti, parlerò a tutta la cittadinanza". Da parte sua il candidato di centro destra Adriano Bellacosa, che sarà consigliere comunale, ha dichiarato di voler attendere la proclamazione degli eletti per poter assumere una linea insieme ai suoi consiglieri. Ha in ogni caso dichiarato che il centro destra "lavorerà nell'interesse di Nocera Inferiore".

E immancabilmente impazza il toto giunta: vista la delicata situazione in consiglio comunale il compito per il sindaco Torquato sarà arduo, al momento ovviamente nulla di ufficiale ma secondo indiscrezioni si starebbe pensando a criteri "numerici" per l'assegnazione delle deleghe.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I clan attivi in provincia di Salerno: nuova relazione dell'Antimafia

  • Blitz a Casa Campitelli di Pagani, scoperta "azienda" della droga: 13 arresti

  • Dramma a Cava, giovane precipita dal balcone e muore

  • Arancini, crocche e specialità siciliane: inaugurata "Mizzica" a Salerno

  • Chiudono le edicole, parlano i giornalai: "Con 800 euro non si può vivere"

  • Paura a Battipaglia, rapinato un supermercato: donna ferita

Torna su
SalernoToday è in caricamento